Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Oliviero Toscani: elettori Fratelli d’Italia e Lega sono ignoranti. No-vax? Trogloditi

© AFP 2021 / Miguel MedinaOliviero Toscani
Oliviero Toscani - Sputnik Italia
Seguici su
Oliviero Toscani usa parole poco carine nei confronti degli elettori del partito di Giorgia Meloni, equiparandoli a persone prive di istruzione. Mentre i no-vax sono degli uomini delle caverne.

Il fotografo Oliviero Toscani le cose se le deve dire, lo deve fare usando aggettivi forti, e così ai no-vax dice che sono dei trogloditi, “uomini delle caverne” che non comprendono come il “vaccino contro la Covid-19 è la cosa più civile del mondo. Deve essere obbligatorio come quando alle elementari era obbligatorio quello contro il vaiolo”, si lascia scappare intervistato da Radio 24.

Ciò che si lascia scappare sui partiti Fratelli d’Italia e Lega, ed in particolare sui rispettivi elettori, è poco carino:

“Come definisco chi vota per la Meloni e Fdi. Poco istruiti e ignoranti”, è lo stigma di Oliviero Toscani contro un partito che vale il 16% secondo i sondaggi politici.

Il Toscani pensiero si aggiunge al calderone delle parole pronunciate in questa crisi di governo al tempo della pandemia, a ben pensarci un unicum storico, un primato di cui la storia della politica italiana odierna potrà “vantarsi” con i posteri che rileggeranno quanto accade oggi.

Meloni e Salvini non sanno fare niente

E quando gli si prospetta lo scenario, sempre più probabile, di elezioni anticipate, il volto di Toscani si infiamma per poi impallidire.

“Mamma mia, avremmo le pezze al culo…! Ci sarebbero sicuramente più morti per Covid. Sarebbe un disastro, sono due che non sanno fare niente. Sparlano e basta.”

Secondo il fotografo, se li avessimo avuti al governo durante i mesi cruciali della pandemia, la Meloni e Salvini, “avrebbero fatto gli errori di Trump e Boris Johnson”.

La giornata politica

Il centrodestra riunito è salito al Quirinale per il colloquio istituzionale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il penultimo della serie di consultazioni avviate dopo le dimissioni formali di Giuseppe Conte da presidente del Consiglio dei ministri.

L’ultimo partito a incontrare Mattarella sarà il M5S alle ore 17.00, quindi spetterà a Mattarella decidere le sorti di questa crisi di governo aperta durante la pandemia da Covid-19.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала