Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Incendio in un ospedale rumeno per malati COVID, 4 vittime

© Foto : Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo//Federica BelliUn'operatrice sanitaria tiene la siringa con il vaccino contro il coronavirus
Un'operatrice sanitaria tiene la siringa con il vaccino contro il coronavirus - Sputnik Italia
Seguici su
Questa mattina nell’ospedale Matei Bals di Bucarest, che cura anche i pazienti COVID-19, è scoppiato un incendio. Almeno 4 persone hanno perso la vita, hanno comunicato le autorità.

Almeno quattro persone sono rimaste uccise nell'incendio divampato stamane all’alba nel principale ospedale per i malati di Covid in Romania, ha confermato il sottosegretario all'Interno del Paese, Raed Arafat. L'incendio è divampato al piano terra dell’ospedale per poi propagarsi in quattro reparti. Oltre 100 pazienti sono stati trasferiti in altri ospedali.

3 pazienti sono stati trovati morti, un quarto è deceduto dopo i tentativi di soccorso. Un numero imprecisato di altri pazienti è rimasto ferito prima che i vigili del fuoco riuscissero a spegnere le fiamme, hanno detto i servizi di emergenza rumeni in un rapporto preliminare.

Il Matei Bals è l’ospedale in cui le autorità sanitarie hanno organizzato l'inizio della vaccinazione anti-virus in Romania. Il paese balcanico di circa 19 milioni di persone finora ha segnalato più di 700.000 casi e 18.000 morti.

Lo scorso novembre in un altro ospedale Covid del Paese, nella cittadina di Piatra Neamt, sono rimaste uccise 10 persone ricoverate nella terapia intensiva.

Il drammatico episodio di cronaca ne ricorda un altro del tutto simile accaduto nel Paese lo scorso novembre. Dieci pazienti malati di COVID e intubati, erano morti il 14 novembre dopo che un incendio era divampato all’ospedale di Piatra Neamț, nella Romania nord-orientale. In quell’occasione altre sette persone erano finite in condizioni gravi, tra cui un medico che aveva subito ustioni gravi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала