Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Chi è Roberto Fico, l'uomo a cui Mattarella ha dato il mandato esplorativo

© Foto : Francesco AmmendolaIl Presidente della Camera dei deputati, On. Roberto Fico,al termine del colloquio con il Presidente Sergio Mattarella.
Il Presidente della Camera dei deputati, On. Roberto Fico,al termine del colloquio con il Presidente Sergio Mattarella. - Sputnik Italia
Seguici su
46 anni, grillino della prima ora, Presidente della Camera, si definisce "un ribelle costruttivo".

Dall'urna delle consultazioni è stato estratto il nome di Roberto Fico, a cui Mattarella ha affidato il mandato esplorativo.

Ma chi è Roberto Fico?

46 anni, nato a Napoli, è membro del Movimento 5 Stelle (di cui fa parte del direttorio) fin dalla prima ora: nel 2005 è stato infatti tra i fondatori del meet-up del capoluogo campano.

In seguito si sarebbe candidato a Presidente della regione Campania e a sindaco della sua città.

Laureato con 110 e lode in Scienze della Comunicazione, prima di intraprendere la carriera politica ha svolto i lavori più disparati: tour operator, impiegato in un call center, responsabile comunicazione di un ristorante, importatore di tessuti dal Marocco.

Entrato alla Camera nel 2013, vi ha invitato i nuovi parlamentari "a ribellarsi a chi li guida. Ecco, questo sono io: un ribelle costruttivo". Alla sua prima legislatura è stato presidente della Vigilanza RAI, cercando di allontanare il mondo della politica dalla TV pubblica. 

Eletto presidente della Camera nel 2018, si è inizialmente contraddistinto per usare mezzi i pubblici ed evitare le auto blu - costumi poi abbandonati per ragioni di sicurezza.

© Foto : Paolo GiandottiRoma - Il nuovo Presidente della Camera Roberto Fico al suo arrivo al Quirinale, oggi 24 marzo 2018.
Chi è Roberto Fico, l'uomo a cui Mattarella ha dato il mandato esplorativo - Sputnik Italia
Roma - Il nuovo Presidente della Camera Roberto Fico al suo arrivo al Quirinale, oggi 24 marzo 2018.

Durante la sua carriera politica ha avuto contrasti con Renzi, Berlusconi, Salvini ("Io i porti non li chiuderei") e l'amico-rivale e compagno di partito Di Maio.

Prima di ricevere dal capo dello Stato il mandato esplorativo, il secondo della sua carriera politica, dalle colonne di 'Repubblica' si era rivolto così a Matteo Renzi: "Non è tempo di ricatti. Se cadesse questo esecutivo, l’unica strada possibile sarebbe il voto. Le condizioni per una nuova maggioranza non ci sono".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала