Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nuovo ceppo di coronavirus in Europa e avvio vaccinazione creano "paradosso pandemico"

© REUTERS / YVES HERMANA medical worker fills a syringe with a dose of the Pfizer-BioNTech coronavirus disease (COVID-19) vaccine at the CHIREC St Anne-St Remi Clinic in Brussels, Belgium January 27, 2021.
A medical worker fills a syringe with a dose of the Pfizer-BioNTech coronavirus disease (COVID-19) vaccine at the CHIREC St Anne-St Remi Clinic in Brussels, Belgium January 27, 2021. - Sputnik Italia
Seguici su
A sostenerlo è Hans Kluge, il direttore regionale per l'Europa dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms).

L'Europa sta attualmente affrontando un "paradosso pandemico", dal momento che i vaccini anti-Covid vengono somministrati contemporaneamente alla scoperta di nuovi ceppi mutati di coronavirus, ha affermato il direttore regionale per l'Europa dell'Organizzazione Mondiale della Sanità Hans Kluge.

Il funzionario dell'Oms ha sottolineato la necessità di vaccinare con urgenza i gruppi prioritari col maggior rischio di essere infettati dal coronavirus.

"I continui alti tassi di contagiosità e le varianti scoperte di coronavirus sono preoccupanti, tuttavia sottolineano la necessità di vaccinare i gruppi prioritari", ha detto Kluge in una conferenza stampa.

Abbassare la curva richiede sforzi costanti e incisivi, ha avvertito il funzionario dell'Oms.

"Tenete presente che a poco più del 3% delle persone nella regione è stato confermato il Covid-19. Le aree colpite gravemente una volta possono essere colpite di nuovo. Nessuna comunità nè persona singola è stato risparmiata dalle conseguenze della pandemia", ha rilevato il funzionario dell'Oms.

Kluge ha osservato che più di 700mila europei hanno perso la vita per un virus che ha avuto un impatto brutale su economia, salute mentale, istruzione e vita e relazioni private e professionali.

Ha aggiunto di aver avuto una discussione "molto produttiva" sul vaccino russo anti-Covid "Sputnik V" con l'ambasciatore russo a Copenaghen, dove si trova la rappresentanza dell'Oms in Europa.

"C'è stato un incontro importante circa una settimana con i rappresentanti del Fondo Russo per gli Investimenti Diretti nella sede dell'Oms, presso il dipartimento di prequalifica, per accelerare la questione, e io stesso ho avuto un colloquio molto produttivo con l'ambasciatore russo a Copenaghen ieri, che ha confermato che le informazioni aggiuntive necessarie e i dati dei test sono in viaggio per Ginevra", ha detto Kluge.

Il Regno Unito ha notificato all'Organizzazione Mondiale della Sanità a dicembre una versione mutata del nuovo coronavirus che si dice sia il 70% più contagiosa rispetto ad altri ceppi. Inoltre il premier britannico Boris Johnson ha sostenuto che la variante inglese è più letale del ceppo originale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала