Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I ricavi di TikTok sono più che raddoppiati nel 2020 nonostante le pressioni degli Stati Uniti

© AP Photo / Kiichiro SatoLogo TikTok
Logo TikTok - Sputnik Italia
Seguici su
Il gigante tecnologico cinese ByteDance Ltd, proprietario dell'applicazione di condivisione video TikTok, ha visto le sue entrate più che raddoppiare nel 2020 nonostante i tentativi dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump di vietare il servizio.

Secondo quanto riferito oggi all'agenzia Bloomberg da fonti interne all'azienda, nel corso del 2020, le entrate di ByteDance sono arrivate a 35 miliardi di dollari e l'utile operativo dell'azienda è aumentato dai 4 miliardi del 2019 ai 7 miliardi di dollari lo scorso anno.

Secondo quanto riferito, ByteDance starebbe cercando finanziamenti prima della sua offerta pubblica iniziale che porrà il valore dell'azienda a 180 miliardi di dollari.

Mentre era in carica, l'amministrazione Trump ha tentato di limitare le app tecnologiche cinesi, come TikTok e il servizio di messaggistica WeChat. All'inizio di settembre, l'allora segretario al Commercio degli Stati Uniti Wilbur Ross, aveva annunciato che i download delle due suddette applicazioni sarebbero stati vietati dal 20 settembre in poi.

La decisione era stata successivamente rinviata al 12 novembre quando il governo degli Stati Uniti aveva cercato di persuadere la ByteDance a vendere TikTok a Oracle, sebbene i giudici federali degli Stati Uniti alla fine abbiano impedito all'amministrazione Trump di imporre il divieto.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала