Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid-19, amministrazione Biden impone nuovo divieto ai viaggi dall'Europa negli USA

© REUTERS / Eduardo Munoz/File PhotoUna vista dell'aeroporto JFK a New York
Una vista dell'aeroporto JFK a New York - Sputnik Italia
Seguici su
A far propendere il nuovo capo di stato americano verso tale decisione sono le numerose segnalazioni di casi di nuove varianti di Covid-19 registrate nel Paese.

Il nuovo presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, dal 25 gennaio reintrodurrà il divieto di ingresso negli Stati Uniti per la maggior parte dei cittadini non statunitensi provenienti da Brasile, Regno Unito, Irlanda e dalla maggior parte dei Paesi europei oltre che dal Sudafrica.

A renderlo noto, in una nota ufficiale, è la Casa Bianca, precisando che la decisione sarà presa in seguito al moltiplicarsi delle segnalazioni di nuove varianti di Covid-19 provenienti dall'estero.

Tale decisione, viene inoltre chiarito, fa parte del piano del nuovo capo di stato americano per combattere la pandemia di coronavirus.

Il piano anti-Covid di Biden

Nei giorni immediatamente precedenti alla sua inaugurazione come presidente degli Stati Uniti, Joe Biden ha annunciato una nuova proposta di aiuti economici da 1.900 miliardi dollari, progettata per "tenere sotto controllo il virus".

Il pacchetto, intitolato "American Rescue Plan" (ARP), un programma di vaccinazione a livello nazionale, aiuti per le famiglie che lavorano e sostegno alle comunità alle prese con il Covid-19.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала