Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Secondo processo di impeachment di Trump inizierà dall'8 febbraio - Leader maggioranza del Senato

© REUTERS / Carlos BarriaDonald Trump
Donald Trump - Sputnik Italia
Seguici su
L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump dovrà affrontare un secondo impeachment per "istigazione all'insurrezione" in seguito alle rivolte del Campidoglio il 6 gennaio. La presidente della Camera Nancy Pelosi invierà lunedì al Senato l'articolo di impeachment contro Trump.

Venerdì, il leader della maggioranza Chuck Schumer ha annunciato all'aula del Senato che il Senato inizierà il processo di impeachment di Trump dall'8 febbraio.

"Le accuse per impeachment da parte delle parti inizieranno la settimana a partire dall'8 febbraio", ha detto Schumer.

La Camera dei Rappresentanti consegnerà l'articolo di impeachment al Senato alle 19:00. ET lunedì, il presidente della Camera Nancy Pelosi ha detto in una dichiarazione.

“Sarà una prova completa. Sarà un processo equo", ha detto Schumer. "Ma non commettere errori: ci sarà un processo, e quando quel processo finirà, i senatori dovranno decidere se ritengono che Donald John Trump abbia incitato l'insurrezione contro gli Stati Uniti".

Il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell aveva proposto di posticipare l'inizio del processo a metà febbraio per concedere a Trump più tempo per costituire una team di difesa, ha riferito il Washington Post. Secondo il Post, anche il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha sostenuto il ritardo, affermando che "più tempo abbiamo per alzarci e correre per affrontare queste crisi, meglio è".

Diversi media hanno riferito che il senatore Lindsey Graham ha detto ai colleghi repubblicani in una teleconferenza che Trump ha assunto l'avvocato della Carolina del Sud Butch Bowers come suo avvocato difensore per l'impeachment.

Le accuse e l'impeachment

Il 13 gennaio, Trump è stato messo sotto accusa dalla Camera per aver presumibilmente incitato i suoi sostenitori a violare il Campidoglio di Washington, il 6 gennaio, per protestare contro la certificazione del Collegio elettorale, che avrebbe confermato Joe Biden come vincitore del 2020 Elezioni presidenziali. L'ex presidente ha negato le accuse e ha detto che le sue osservazioni erano "del tutto appropriate".

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sta attualmente lavorando per portare accuse di sedizione e cospirazione contro alcuni dei rivoltosi che hanno preso d'assalto il Campidoglio. I pubblici ministeri hanno già accusato più di 100 persone coinvolte nell'insurrezione.

Trump è l'unico presidente nella storia degli Stati Uniti che dovrà affrontare due volte l'impeachment. Il 18 dicembre 2019, Trump è stato messo sotto accusa dalla Camera per abuso di potere e ostruzione al Congresso dopo che un'indagine formale della Camera ha affermato di aver sollecitato l'interferenza straniera nelle elezioni presidenziali del 2020. Il Senato ha assolto Trump da queste accuse nel febbraio 2020. Solo un repubblicano ha poi votato a favore di un articolo di impeachment.

Sebbene Trump non sia più presidente, il Senato potrebbe ancora condannarlo e votare per vietargli di candidarsi di nuovo. Tuttavia, è improbabile che la condanna si verifichi, dal momento che ci vorranno 67 voti nel Senato da 100 seggi per condannare Trump con l'accusa di impeachment. Ciò richiederebbe che 17 senatori repubblicani dovrebbero rompere i ranghi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала