Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Lombardia in zona arancione, era finita in zona rossa per l'invio di dati sbagliati

© Sputnik . Evgeny UtkinUna donna sta fotografando la piazza del Duomo a Milano
Una donna sta fotografando la piazza del Duomo a Milano - Sputnik Italia
Seguici su
Il Presidente della Regione Fontana: "A Roma devono smetterla di calunniare la Lombardia per coprire le proprie mancanze".

Dopo una settimana in zona rossa, la Lombardia passa in quella arancione.

Il precedente collocamento nella zona di massimo rischio era stato decretato sulla base dei dati che la Regione aveva inviato alla Cabina di Regia la settimana scorsa, che sarebbero stati rettificati nelle ultime ore. Lo riporta Ansa.

I dati in questione erano relativi ai sintomatici e la loro rettifica ha abbassato il grado di rischio epidemiologico della regione. 

"Dai rumors che ci arrivano la Lombardia entrerà in zona arancione. Quindi io credo che il ricorso abbia avuto sicuramente un suo effetto", ha dichiarato il Presidente Attilio Fontana, citato dall'Ansa.

In base all'ultimo monitoraggio la Lombardia ha così un Rt medio di 0,82. 

"Abbiamo sempre fornito informazioni corrette. A Roma devono smetterla di calunniare la Lombardia per coprire le proprie mancanze", aveva detto il governatore in precedenza.

Fontana già in passato aveva protestato per questa collocazione tramite una lettera al Ministro Speranza, dichiarando anche che avrebbe fatto ricorso poiché la scelta era frutto di "dati vecchi". 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала