Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bimba morta per black out challenge su TikTok: suoi organi salveranno 4 bambini

Seguici su
La ragazzina palermitana di 10 anni morta per un assurda sfida sui social network, consentirà grazie all'espianto degli organi di dare nuova speranza a quattro bambini.

La bambina di 10 anni morta a Palermo perché aveva partecipato all’assurdo ‘black to challenge’ su TikTok, ora salverà 4 bambini che riceveranno i suoi organi.

I genitori avevano infatti dato l’autorizzazione all’espianto dopo avere appreso dai medici dell’ospedale pediatrico di Palermo che la loro figlia era in stato di morte cerebrale.

Il fegato è andato al Bambin Gesù di Roma insieme con pancreas e un rene, mentre il secondo rene è andato all’ospedale Maggiore policlinico di Milano.

La notizia è stata data dal direttore sanitario dell’ospedale pediatrico G. Di Cristina di Palermo, Salvatore Requirez.

Il cuore e i polmoni, riporta l’Adnkronos, non sono invece stati ritenuti idonei al trapianto mentre per le cornee i genitori non avevano dato l’autorizzazione all’espianto.

La magistratura ha sequestrato il cellulare della ragazzina perché lei lo aveva con sé in bagno. Si vuol capire se stava riprendendo in diretta, se altri stavano assistendo e se sia stata invogliata da altri a farlo o abbia emulato qualcuno. L’ipotesi di reato della Procura della Repubblica di Palermo è di istigazione al suicidio contro ignoti.

TikTok si è detta pronta a collaborare alle indagini.

Durante la scorsa estate, sempre su TikTok, si era invece diffusa la pratica tra adolescenti di saltare sul cofano delle auto in corsa presso i semafori delle città. Un allarmante escalation di fenomeni sociali estremi ed autolesionisti che stanno riguardando le nuove generazioni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала