Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Di Maio, la spallata di Matteo Renzi ha solo avvantaggiato Salvini e Meloni

Luigi Di Maio con il ministro degli Esteri giordano Safadi
Luigi Di Maio con il ministro degli Esteri giordano Safadi - Sputnik Italia
Seguici su
Luigi Di Maio fa appello alle forze europeiste presenti in Parlamento affinché ci sia una unità di intenti come durante la Costituente: serve per il Recovery plan.

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ne è convinto, la “spallata” data al governo di Giuseppe Conte è servita solo a Matteo Salvini e a Giorgia Meloni e non anche a Matteo Renzi.

Il ministro grillino a due giorni dal voto di fiducia al Senato fa il punto della situazione con il quotidiano La Repubblica:

“I numeri ci dicono che il governo ha la maggioranza assoluta alla Camera e quella relativa al Senato. Sono fiducioso, penso che nei prossimi giorni ci sarà un consolidamento della maggioranza proprio intorno al Recovery plan”.

Di Maio rivolge ancora una volta un appello ai responsabili e costruttori chiedendo loro di convergere sul Recovery plan, il quale “equivale al Piano Marshall del dopoguerra. Allora i padri costituenti si misero insieme non solo per ricostruire l’Italia grazie a quel progetto, ma per contribuire alla costruzione di un’Europa moderna.”

Il ministro pentastellato invita i parlamentari a “sentire, seppur con modestia, quello spirito. Metterci insieme come forze e realtà europeiste per scrivere un Recovery plan all’altezza della situazione”.

Lo scostamento di bilancio

Ieri Di Maio aveva salutato come una “ottima notizia” l’approvazione in Parlamento dello scostamento di bilancio, affermando:

“Da oggi finalmente ritorniamo a occuparci delle questioni reali, che riguardano gli italiani, e mettiamo da parte un’assurda crisi di governo che rischia di paralizzare il Paese in piena pandemia.”

“Con il voto di oggi sullo scostamento – ha aggiunto Di Maio –, da 32 miliardi di euro, possiamo finalmente dare nuovi ristori a chi ha avuto cali di fatturato e aiuti a famiglie e lavoratori che hanno subito gli effetti della crisi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала