Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Crisi di governo, Renzi: "Noi pronti al confronto, non ci prenderete come dei Ciampolillo qualsiasi"

© Foto : Evgeny UtkinMatteo Renzi
Matteo Renzi - Sputnik Italia
Seguici su
In un'intervista a 'Piazza Pulita', il leader di Italia Viva ha invitato a smetterla con le polemiche e a "tornare alla politica".

Matteo Renzi apre a Giuseppe Conte, fatte però le dovute distinzioni.

“Il mio personalissimo suggerimento al presidente del Consiglio e a tutti gli altri è: smettiamola di fare le polemiche. Se volete confrontarvi nelle sede istituzionali ci siamo. Non ci prenderete mai come dei Ciampolillo qualsiasi dicendo che non servono i vaccini e insaponando gli ulivi”, ha detto a ‘Piazza pulita’.

Per Renzi la natura della crisi in corso non è politica ma economica, perché “il presidente del Consiglio non si è andato a dimettere. La crisi che c’è è economica, gli altri Paesi sono messi molto meglio di noi”.

Il leader di Italia Viva ha poi definito l’astensione dal voto di fiducia "non incertezza, ma apertura a un compromesso”. Anche l'apertura dopo il ritiro dei ministri Bonetti e Bellanova è  “non un segno di incertezza, è un segno di aprirsi al compromesso. Abbiamo scritto una lettera al premier che il premier non ha nemmeno letto e se l’ha letta non ha nemmeno risposto”.

Infine il suo appello al governo, invitato a "tornare alla politica". 

“Il mio appello è ‘non fate un baratto di singoli parlamentari, tornate alla politica’”, ha concluso. 
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала