Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Crisi governo, Bellanova: "I voti presi da Conte sono poca cosa"

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 IT / Filippo AttiliTeresa Bellanova, ministro delle politiche agricole alimentari e forestali
Teresa Bellanova, ministro delle politiche agricole alimentari e forestali - Sputnik Italia
Seguici su
L'ex ministro dell'Agricoltura è tornata sul voto di ieri al Senato, senza risparmiare delle critiche a Conte e alla sua gestione dei processi democratici.

Intervenendo ai microfoni di Radio Capital, l'ex ministro di IV Teresa Bellanova ha parlato dell'esito del voto di ieri al Senato.

"I voti presi da Conte? Mi paiono poca cosa. Pensare di aver vinto con 156 voti, alcuni dei quali raccattati con contrattazioni poco qualificabili e tre senatori a vita", ha incalzato l'ex ministro.

Bellanova ha negato "di essere responsabile della crisi", ma si è detta invece "responsabile verso il Paese":

"Quando ho capito di non poter più svolgere il mio lavoro, mi sono dimessa. Sarei rimasta a fare tappezzeria. Fare il ministro porta onori e oneri, quando è diventato solo un onore senza poter incidere ho capito che quello non era più il mio posto", ha detto la Bellanova.

Non manca poi un attacco personale a Conte, il quale secondo la parlamentare di IV "si è molto affezionato al suo ruolo e alla sua centralità e ha tolto spazio al ruolo del Parlamento":

"Basta vedere quanti decreti e quanti Dpcm sono stati fatti. Non ci si può sostituire alle sedi parlamentari", ha concluso.

Il voto del Senato

Il governo Conte ha raccolto ieri 156 voti a favore e 140 contro nella votazione al Senato, ottenendo la fiducia con la maggioranza relativa, leggermente al di sopra delle previsioni della vigilia.

Tra i voti "in più" ottenuti dalla maggioranza quelli dei forzisti Maria Rosaria Rossi e Andrea Causin che hanno votato sì alla fiducia al governo Conte, non attenendosi alle indicazioni del gruppo FI.

Subito dopo la fine delle votazioni Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, ha annunciato che chi ha votato la fiducia all'esecutivo è fuori dal partito.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала