Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

COVID-19, la Francia chiede ai partner europei maggiori controlli ai confini interni

© AFP 2021 / Iroz GaizkaControlli alla frontiera tra Francia e Spagna
Controlli alla frontiera tra Francia e Spagna - Sputnik Italia
Seguici su
Il segretario di Stato francese per gli affari europei Clement Beaune ha dichiarato che la Francia insieme agli altri paesi europei sta discutendo le misure di rafforzamento dei controlli alle frontiere interne dell'UE per contenere la diffusione del coronavirus.

"Sì, stiamo considerando il rafforzamento dei controlli alle frontiere interne dell'UE. Non si tratta della chiusura delle frontiere, soprattutto per i lavoratori trasfrontalieri. Abbiamo bisogno che le merci siano distribuite e i lavoratori possano continuare a lavorare. Tuttavia, sì, è possibile. Non lo abbiano ancora annunciato, perché siamo in trattativa con i paesi europei", ha affermato Beaune in un'intervista all'emittente radiofonica France Info.

Il funzionario ha sottolineato che la decisione definitiva potrebbe essere presa nei prossimi giorni.

In precedenza il primo ministro francese Jean Castex aveva affermato che nel contesto della pandemia COVID-19 dal 18 gennaio la Francia inasprirà le regole per entrare nel Paese:

  • coloro che arrivano da paesi extra-UE dovranno presentare un test negativo al coronavirus prima dell'imbarco
  • giunti in territorio francese dovranno sottoporsi ad una quarantena di sette giorni

Covid 19 in Europa

I paesi dell'Unione Europea più colpiti dalla pandemia sono Spagna, Italia, Germania e Francia. In Francia è stato registrato il maggior numero di casi, oltre 2 milioni e 900 mila, mentre in Italia è stato registrato il maggior numero di decessi, 81800, con un aumento di 475 unità nelle ultime 24 ore.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала