Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Reddito dei politici, quelli di Giorgia Meloni e Matteo Salvini sono identici

© AP Photo / Gregorio BorgiaMatteo Salvini e Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi
Matteo Salvini e Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi - Sputnik Italia
Seguici su
Quanto guadagnano Matteo Salvini e Giorgia Meloni? 10 volte meno rispetto a quanto dichiara Matteo Renzi, lo dicono le nuove dichiarazioni dei redditi depositate.

La curiosità sui redditi dei politici è sempre molto viva, ma se il reddito è quello dei due politici a capo dei partiti con il maggior numero di consensi nei sondaggi elettorali, la curiosità cresce.

Ebbene Giorgia Meloni e Matteo Salvini sembra proprio che non abbiano diamanti nascosti da qualche parte, o che abbiano approfittato della loro posizione dominante per gonfiare il portafoglio personale.

Il reddito dichiarato di Giorgia Meloni è di 100.456 euro nel 2020, con una cifra praticamente identica a quella della dichiarazione dei redditi precedente 2019 (relativa al 2018).

Per quanto riguarda invece le ricchezze di Matteo Salvini, il reddito dichiarato nel 2020 è di 100.925 euro, mentre il reddito dichiarato lo scorso anno si era fermato a 76.990 euro.

Il “Capitano” è più povero degli altri leghisti

Il “Capitano” povero, a capo del partito che meglio si posiziona nei sondaggi elettorali, ma con un patrimonio personale davvero irrisorio se lo paragoniamo ad esempio a quello di Giulia Bongiorno, che tra aule di tribunali e stipendio da parlamentare, porta a casa un milione e 500 mila euro, più un pacchetto di 30 mila azioni della Juventus spa, che scherzosamente speriamo non gli causino un conflitto di interessi con la sua carica politica.

Ma, in vero, alla Bongiorno fare la parlamentare non gli è convenuto. Per servire il Paese ha dovuto rinunciare a una parte dei guadagni da avvocato, infatti prima dichiarava anche 2 milioni e 833 mila euro in un solo anno fiscale.

Quanto guadagna Renzi?

Renzi, invece, nel 2018 ha guadagnato 830 mila euro per sua stessa ammissione, mentre nel 2019 ne ha guadagnati 1 milione.

Frutto di cosa? Forse delle conferenze in giro per il mondo, non è noto, ma è un dato di fatto se si considera che prima di diventare presidente del Consiglio, non guadagnava oltre i 90 mila euro (lo stipendio da sindaco di Firenze) e dopo quella carica, il suo tenore di vita è lievitato in maniera consistente.

E quest'anno forse anche il bilancio economico di Italia Viva lieviterà notevolmente.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала