Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pfizer riduce temporaneamente forniture di vaccino in Europa - Istituto Sanità di Norvegia

© REUTERS / Kostas Tsironis/Pool Un'operatrice sanitaria tiene il vaccino Pfizer
Un'operatrice sanitaria tiene il vaccino Pfizer  - Sputnik Italia
Seguici su
La società farmaceutica statunitense Pfizer taglia temporaneamente le sue spedizioni di vaccini anti-Covid in Norvegia e nel resto d'Europa dalla prossima settimana, ha riferito l'Istituto norvegese di sanità pubblica.
"Il produttore di vaccini Pfizer riduce le spedizioni di vaccini in Norvegia e in Europa dalla prossima settimana", si afferma in una nota dell'Istituto.

Si nota che per la Norvegia questa decisione significa circa 7.800 dosi di vaccino in meno nella terza settimana dell'anno.

Il calo delle forniture è legato alla modernizzazione degli impianti di produzione, ha spiegato l'Istituto.

"L'istituto ha già creato una fornitura di emergenza di vaccino e continuerà ad usarla. Non è chiaro quanto tempo ci vorrà perché Pfizer riprenda le forniture a pieno regime", ha aggiunto l'Istituto norvegese.

Proprio in Norvegia si è saputo in precedenza che 23 persone sono decedute subito dopo essere state vaccinate col preparato Pfizer-BioNTech. Le vittime erano persone "fragili", ovvero molto anziane e sofferenti di patologie croniche.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала