Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Questo è il liquido più costoso al mondo: ogni litro costa più di 10 milioni di dollari

CC0 / Pixabay / Scorpione
Scorpione - Sputnik Italia
Seguici su
La prima cosa che ci viene in mente quando sentiamo parlare del liquido più costoso al mondo è l'oro fuso o qualcosa di simile, ma in realtà si tratta del veleno di una creatura estremamente rara e pericolosa.

Il morso dello scorpione dorato può essere mortale ma anche generare una quantità di denaro astronomica: un litro del suo veleno costa più di 10 milioni di dollari.

Oltre alle sue preziose proprietà, questo liquido è molto difficile da ottenere: gli scorpioni vengono infatti quasi sempre munti a mano e un esemplare produce, al massimo, solo due milligrammi di veleno alla volta.

Con 130 dollari si può ottenere una goccia di veleno più piccola di un chicco di zucchero e la si deve anche richiedere in anticipo. Facendo i conti, uno scorpione deve essere munto più di 700 mila volte per ottenere un litro di veleno.

Gli specialisti sottolineano che è più probabile che il super-prezioso liquido possa uccidere un bambino o una persona anziana piuttosto che una sana e adulta, ma è anche vero che il morso di uno scorpione dorato è cento volte più doloroso della puntura di un'ape.

Tonnellate di componenti utili

Per quanto riguarda le proprietà che lo rendono così costoso ed eccezionale, tale veleno consente di risparmiare tonnellate di componenti utili per farmaci e metodi di trattamento innovativi.

Tra questi vi sono le clorotossine, che aderiscono alla superficie delle cellule tumorali nel cervello. Con una torcia molecolare che marca la clorotossina con un colorante a infrarossi, i medici illuminano tutte le cellule cancerose da uccidere.

"Puoi davvero vedere il tumore quasi cellula per cellula. Ciò consentirà ai chirurghi di rimuovere più cellule tumorali, forse anche il 100%", afferma James Olson del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle citato da 'National Geographic'.

Il metodo potrebbe anche essere utilizzato per trattare i tumori della prostata, del colon-retto, del polmone, della mammella, del pancreas e della pelle, così come il glioma. Secondo i ricercatori ciò potrebbe salvare o prolungare milioni di vite ogni anno.

Inoltre il veleno dello scorpione dorato potrebbe essere la base di farmaci cardiaci, analgesici, anticonvulsivanti e antimalarici. Lo hanno già utilizzato per eliminare la malaria nelle zanzare. E un altro componente del veleno, la kaliotossina, è stato somministrato ai ratti per combattere le malattie delle ossa. Gli scienziati - secondo un articolo di 'Business Insider' - sperano che funzioni anche sugli esseri umani.

Più veleno, più veloce

Gli specialisti sottolineano che questi sono solo alcuni dei benefici medici immagazzinati nel veleno dello scorpione e stanno trovando componenti sempre più utili. Ciò significa che la domanda di questo meraviglioso veleno continua a crescere, spingendo i ricercatori a cercare modi per ottenerlo più velocemente.

A tal fine è stata inventata la prima mungitrice per scorpioni telecomandata. Secondo i suoi creatori, è in grado di mungere fino a quattro scorpioni alla volta, rivelandosi quattro volte più veloce di un essere umano.

Gli scienziati sperano di raggiungere il mercato con il veleno miracoloso entro pochi anni, rendendo il processo di estrazione più veloce e sicuro.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала