Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Impeachment Trump, Camera USA apre sessione per "incitamento all'insurrezione"

© REUTERS / Shannon StapletonI sostenitori del presidente in carica Donald Trump prendono d'assalto il Campidoglio, Washington, USA.
I sostenitori del presidente in carica Donald Trump prendono d'assalto il Campidoglio, Washington, USA.  - Sputnik Italia
Seguici su
Donald Trump potrebbe essere messo in stato di accusa. La Camera dei rappresentanti ha iniziato il dibattito. Qui i democratici hanno la maggioranza, ma sarà difficile ottenere i voti necessari al Senato.

La Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha convocato una sessione straordinaria per mettere in stato di accusa il presidente Donald Trump per la seconda volta durante il suo mandato. Questa volta l’accusa grave è di "incitamento all'insurrezione" che si riferisce all’intrusione al Congresso degli Stati Uniti da parte di un gruppo di manifestanti che aveva partecipato alla sua manifestazione il giorno in cui si convalidava l’elezione di Joe Biden quale 47° presidente degli USA.

"Stiamo discutendo questa misura storica in una scena del crimine reale, e non saremmo qui se non fosse per il Presidente degli Stati Uniti", ha detto il Presidente della House Rules, Jim McGovern, con la sessione iniziata poco dopo le 9:00 ora locale.

La camera, a maggioranza democratica, dovrebbe facilmente lasciare passare la risoluzione che mette sotto accusa Trump per "alti crimini e misfatti" nel ruolo assunto nell'assalto del Campidoglio, rendendolo l'unico Presidente nella storia degli Stati Uniti ad essere stato messo sotto accusa due volte.

La camera sta ora procedendo con un'ora di dibattito sulla regola che gestisce il dibattito sull'impeachment, e si terrà un voto sulla regola subito dopo. I legislatori procederanno quindi con due ore di dibattito sulla risoluzione di impeachment prima di votare la risoluzione.

Il 6 gennaio, i sostenitori di Trump hanno preso d'assalto il Campidoglio degli Stati Uniti, dopo che il presidente li aveva esortati a protestare contro la certificazione dei voti del Collegio Elettorale da parte del Congresso. Cinque persone, tra cui un agente di polizia, sono rimasti uccisi a seguito della rivolta.

Nel frattempo YouTube ha rimosso il canale di Donald Trump e su Twitter Netanyahu non mostra più la foto che lo ritrae accanto a Trump.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала