Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sputnik V, la Russia fornirà 25 milioni di dosi al Nepal

© Foto : RDIFProduzione del vaccino russo contro il coronavirus
Produzione del vaccino russo contro il coronavirus - Sputnik Italia
Seguici su
Il vaccino russo Sputnik V, sviluppato dall'Istituto Gamaleya è stato registrato dal Ministero della Salute russo l'11 agosto.

Mosca consegnerà al Nepal sino fino a 25 milioni di dosi del vaccino russo Sputnik V contro COVID-19. Possibili forniture anche al Pakistan.

"Voglio sottolineare che altri paesi della regione, come il Nepal, stanno mostrando grande interesse per le forniture del vaccino russo. Una società farmaceutica nepalese ha firmato un memorandum con il Fondo russo per gli investimenti diretti, in base al quale fino a 25 milioni di dosi di Sputnik V può essere consegnato alla repubblica himalayana", ha dichiarato Zamir Kabulov, il secondo direttore del dipartimento asiatico del ministero degli Esteri russo.

Alla fine di settembre 2020, il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF) ha annunciato che il Nepal avrebbe ricevuto 25 milioni di dosi del vaccino Sputnik V russo contro COVID-19, consentendo al 90% della popolazione del paese dell'Asia meridionale di avere accesso al vaccino.

Forniture al Pakistan

Mosca sarebbe in contatto con Islamabad per potenziali forniture al Pakistan e spera nell'acquisto di un lotto del vaccino russo, ha affermato Zamir Kabulov.

"Siamo in contatto regolare con partner pakistani che esprimono interesse per lo Sputnik V russo e altri vaccini stranieri. Ci auguriamo che Islamabad alla fine opterà per l'acquisto di un lotto di questo vaccino in particolare", ha detto Kabulov.

La dichiarazione di Kabulov conferma quando annunciato dall'assistente del primo ministro pakistano, Faisal Sultan, che lo scorso 8 dicembre ha affermato che il suo paese sarebbe in trattative con Russia e Cina per le forniture di vaccini anti-covid. 

Il vaccino russo Sputnik V, sviluppato dall'Istituto Gamaleya è stato registrato dal Ministero della Salute russo l'11 agosto, diventando il primo vaccino registrato contro COVID-19 nel mondo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала