Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lega, Boldrini chiede 150.000 euro a Salvini per diffamazione. Ex presidente Camera: non è vero

CC BY-SA 2.0 / Saeima / Laura Boldrini
Laura Boldrini - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo fonti della Lega, la richiesta sarebbe contenuta nell’invito alla mediazione civile che l’ex presidente della Camera avrebbe inviato al leader della Lega per diffamazione, ma Boldrini ha dichiarato oggi che la cifra "non è riferibile a una nostra richiesta".

In un’intervista al Corriere della Sera, il mese scorso l’ex presidente della Camera aveva annunciato di aver avviato contro Salvini “una causa civile al tribunale di Milano per risarcimento danni", denunciando "una massiccia strumentalizzazione della mia persona attraverso una campagna d’odio che non ha precedenti. Massiccia e duratura, e dai toni virulenti”.

“Il mio nome è stato associato ai crimini commessi dai migranti, come se io avessi la responsabilità di quelle azioni delinquenziali”, aveva detto Boldrini.

Dopo la nota stampa diffusa dalla Lega, oggi l'esponente del Pd ha detto all'Adnkronos che la cifra sarebbe stata indicata dalla Camera di mediazione.

Salvini: "Un caffè alla salute di chi ci vuole male"

Ieri il leader leghista ha commentato la vicenda su Twitter, con “un caffè alla salute di chi ci vuole male”.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала