Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Esercitazioni navali, l'Iran testa i missili nel golfo dell'Oman

Seguici su
Le forze navali iraniane hanno iniziato le manovre con l'uso di missili nel Golfo di Oman, riporta l'agenzia Mehr.

Secondo quanto riferito dall'agenzia, le esercitazioni della marina militare si terranno con il sostegno di altre unità dell'esercito e dureranno due giorni.

In precedenza il Corpo delle guardie della rivoluzione islamica (IRGC, parte delle forze armate iraniane nota anche come Pasdaran) aveva messo in funzione una base missilistica sotterranea sulla costa del Golfo Persico.

L'Iran svolge le manovre militari in maniera sistematica, alla luce delle ricorrenti tensioni con gli Stati Uniti e le speculazioni della stampa secondo cui l'amministrazione uscente di Donald Trump potrebbe effettuare un attacco contro l'Iran prima della scadenza del suo mandato il 20 gennaio.

Il segretario della Difesa degli Stati Uniti ad interim Christopher Miller aveva dichiarato in precedenza che Washington, dopo le minacce dell'Iran, avevano lasciato nella regione la portaerei Nimitz, che doveva essere ritirata.

In Iran, contemporaneamente con l'anniversario dell'uccisione del generale Qasem Soleimani all'inizio di gennaio 2020, la retorica antiamericana si è intensificata e appaiono più spesso minacce di ritorsioni agli Stati Uniti in caso di attacco da parte di quest'ultimi. Come riportato dall'agenzia Tasnim, il consigliere del leader supremo dell'Iran ed il maggiore generale Yahya Rahim Safavi ha esortato gli Stati Uniti a evitare errori, dichiarando che l'esercito iraniano è in grado di affondare le portaerei americane.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала