Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Milano, folle sfida fra adolescenti: si fa tagliare le labbra dal fidanzato per assomigliare a Joker

Seguici su
Volevano assomigliare a Joker ma la sfida è finita male. La ragazzina di 14 anni si è presentata al pronto soccorso con gravi ferite al volto e dovrà essere operata, mentre il compagno, anche lui minorenne, è stato denunciato a piede libero per il reato di sfregio.

Volevano far credere di essere vittime di una gang. Così i due minorenni hanno tentato di spiegare ai medici, gli sfregi sul volto della ragazzina di 14 anni e del suo fidanzato poco più grande, residenti nei paesi della Martesana, nel milanese. 

La 14enne è arrivata al pronto soccorso dell'ospedale di Cernusco sul Naviglio con due profondi tagli agli angoli della bocca verso le orecchie, lui con delle ferite meno profonde. Hanno raccontato di essere stati aggrediti per strada ma la loro versione è apparsa immediatamente inverosimile. 

Ambulanza - Sputnik Italia
Nuova folle sfida social: ragazzino a Napoli rimane ferito mentre "cavalca" un'auto
Da quanto si apprende dal sito Prima la Martesana, che ha dato in anteprima la notizia poi rilanciata dal Corriere della Sera, la coppia di giovani fidanzati avrebbe subito dopo confessato ai carabinieri che non c'era stata alcuna rapina ma le ferite erano state auto-inferte. 

L' ipotesi più accreditata su cui stanno lavorando i magistrati della procura dei minori e i carabinieri della compagnia di Cassano D’Adda è quella che i due adolescenti si sarebbero sfregiati il volto per gioco. La sfida era quella di assomigliare a Joker praticando sul proprio volto il Glasgow Smile, una ferita che riproduce il ghigno del celebre arci-nemico di Batman. 

Lui ha tagliato il volto di lei e lei avrebbe dovuto fare altrettanto, ma il troppo dolore li ha interrotti, rendendo necessaria la corsa in ospedale.

Un gioco finito male con la 14enne ricoverata dallo scorso lunedì in ospedale con il volto sfregiato in attesa di un intervento e l'amico denunciato a piede libero, come confermato dal Corriere, per il nuovo reato di sfregio.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала