Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Regione Lombardia, Letizia Moratti nuovo assessore al Welfare: "Sono al servizio dei cittadini"

© Sputnik . Ilya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaLetizia Moratti
Letizia Moratti - Sputnik Italia
Seguici su
Letizia Moratti andrà a sostituire Giulio Gallera come assessore al Welfare di Regione Lombardia, oltre a ricoprire l'incarico di vicepresidente.

Nella giornata di oggi il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha presentato i nuovi assessori che sono entrati a far parte della giunta regionale.

Tra questi anche Letizia Moratti, ex sindaco di Milano, che andrà a ricoprire il delicato luogo di vicepresidente e assessore al Welfare:

E' una responsabilità che ho deciso di prendermi per mettermi al servizio dei cittadini lombardi. E' un compito difficile in un momento particolarmente complesso", sono state le parole della Moratti.

L'ex primo cittadino milanese si è detta convinta circa il fatto che, unendo gli sforzi, l'Italia e la Lombardia riusciarnno ad uscire dall'emergenza, e ha poi espresso il proprio ringraziamento nei confronti del governatore Fontana, promettendo l

"Il mio ringraziamento va al presidente Fontana che mi ha fatto una proposta inaspettata. Ho valutato con attenzione perché è un compito difficile e per molti aspetti drammatico", ha detto la politica milanese.

Il ritardo della Lombardia sulla vaccinazioni

Proprio la settimana scorsa era emerso che la Lombardia risultava essere la Regione meno efficiente dal punto di vista delle vaccinazioni effettuate, con l'ultimo posto occupato a livello nazionale.

In questo senso, Letizia Moratti ha annunciato la propria intenzione di prendere contatto con il Commissario all'emergenza Domenico Arcuri per fare il punto sul piano vaccinale:

"Non ho ancora preso contatti con Arcuri: lo farò appena insediata. Il piano vaccini sta andando avanti, faremo tutto il possibile per migliorarlo. E' una buona notizia che Moderna sia stato autorizzato da Ema e che l'Europa abbia acquistato nuovi vaccini perché sapete che non è possibile acquistarli direttamente: speriamo che con queste nuove dosi riusciremo a implementare il piano vaccini", ha concluso.

L'esclusione di Gallera

Nei giorni scorsi era stato reso noto che sarebbe stato messo in atto un rimpasto nella giunta elettorale lombarda e le indiscrezioni volevano tra i maggiori indiziati alla sostituzione nell'organigramma regionale l'ormai ex assessore al Welfare Giulio Gallera, finito nel corso dei mesi sotto accusa per la gestione dell'emergenza Covid-19.

Nel corso della settimana Gallera è stato attaccato duramente dalla componente leghista della giunta regionale, che lo ha invitato a rassegnare le dimissioni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала