Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Premier Conte non vede l’ora di lavorare con Biden dopo certificazione elezione

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 ITRiunione del primo Consiglio dei Ministri, Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.
Riunione del primo Consiglio dei Ministri, Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. - Sputnik Italia
Seguici su
Giuseppe Conte si congratula con Joe Biden e Kamala Harris per la certificazione del voto e non vede l'ora di lavorare con loro, per stabilire crescita globale.

“Il Congresso americano ha certificato la vittoria elettorale di @JoeBiden. Non vediamo l’ora di lavorare assieme al Presidente Biden e alla Vice Presidente @KamalaHarris per promuovere insieme un’agenda globale di crescita, sostenibilità e inclusione”, lo scrive il presidente del Consiglio dei ministri italiano Giuseppe Conte via Twitter.

​Il tweet del presidente Conte giunge a poca distanza temporale dalla certificazione dell’elezione portata a termine nel Congresso a camere riunite con un giorno di ritardo, dopo il drammatico assalto di ieri 6 gennaio.

Il vice presidente uscente degli Stati Uniti, Mike Pence, a cui per Costituzione americana competeva presiedere la certificazione dei voti e formalmente certificarli, ha riconosciuto valida la certificazione.

Biden ha così ottenuto 306 grandi elettori contro i 232 di Donald Trump.

Quattro morti al termine degli scontri

Al termine della drammatica giornata di scontri del 6 gennaio, sono quattro i morti nella capitale degli USA. Gli scontri hanno avuto come teatro di battaglia il Congresso americano a Washington DC, assaltato da una folla inferocita e in alcuni casi armata. Le centinaia di persone in precedenza avevano partecipato al comizio tenuto da Donald Trump.

Le immagini della Cnn mostrano pochi sparuti poliziotti che tentano di resistere in vano all’invasione respingendo i “rivoltosi” (come la Cnn li ha definiti) a mani nude.

Trump assicura passaggio ordinato dei poteri

A seguito della certificazione dei voti e della formale conferma che Joe Biden è il 47 esimo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump in un comunicato stampa, riportato dalla Cnn, ha confermato che vi sarà un passaggio ordinato dei poteri con Joe Biden il 20 gennaio prossimo, giorno in cui il nuovo presidente giurerà davanti alla sua nazione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала