Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosca sull'assalto del Campidoglio a Washington: "affare interno americano"

© REUTERS / Shannon StapletonI sostenitori del presidente in carica Donald Trump prendono d'assalto il Campidoglio, Washington, USA.
I sostenitori del presidente in carica Donald Trump prendono d'assalto il Campidoglio, Washington, USA.  - Sputnik Italia
Seguici su
La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha commentato i disordini avvenuti ieri a Washington, quando i sostenitori del presidente uscente Donald Trump hanno preso d'assalto il Congresso.

Secondo la Zakharova, si tratta di un affare interno degli Stati Uniti.

"Allo stesso tempo, richiamiamo di nuovo l'attenzione sul fatto che il sistema elettorale negli Stati Uniti è superato, non soddisfa i moderni standard democratici, creando opportunità per numerose violazioni ed i media americani sono diventati uno strumento di lotta politica."

Maria Zakharova ha aggiunto che Mosca desidera che "il popolo americano amico viva con dignità questo momento drammatico della propria storia".

Assalto al Campidoglio dopo comizio di Trump

Intervenendo ad un comizio a Washington il presidente in carica Donald Trump aveva esortato il vicepresidente Mike Pence a bloccare la certificazione del Congresso della vittoria di Joe Biden. A sua volta Pence ha rifiutato la proposta del presidente, sostenendo di non aver l'autorità per decidere quali voti elettorali dovrebbero essere conteggiati e quali no per la certificazione ufficiale del voto del Collegio Elettorale.

I sostenitori del presidente in carica Donald Trump partecipano a una manifestazione vicino al Campidoglio, USA. - Sputnik Italia
Assalto al Campidoglio, cronaca delle proteste a Washington in fotografie

I sostenitori di Trump si sono poi diretti in massa verso il Campidoglio, riuscendo a rompere il cordone di polizia e ad entrare nelle sale del Congresso. Nelle sale del Campidoglio sono stati esplosi colpi di arma da fuoco ed una manifestante filo-Trump è rimasta uccisa

In seguito il presidente in carica Donald Trump ha pubblicato un intervento video rivolgendosi ai manifestanti a Washington e li ha esortati alla pace e all'ordine mentre il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha invitato i manifestanti a Washington a ritirarsi e "cedere il passo alla democrazia".

Nel mondo pressochè unanime è stata la condanna delle violenze avvenute nella capitale americana. Il premier Conte, così come la politica italiana, hanno stigmatizzato i disordini a Washington.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала