Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia fornirà alla Serbia 2 milioni di dosi di vaccino anti-Covid "Sputnik V"

© Foto : servizio stampa Fondo russo di investimenti diretti (Rfpi)Il primo vaccino russo contro il Covid-19
Il primo vaccino russo contro il Covid-19 - Sputnik Italia
Seguici su
Il primo lotto di vaccino è stato consegnato alla Serbia il 30 dicembre. Il vaccino è stato approvato senza ulteriori studi clinici nel Paese balcanico.

Il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF) e il governo serbo hanno concordato la fornitura di 2 milioni di dosi di vaccino contro il coronavirus "Sputnik V".

"RDIF e il governo serbo annunciano un accordo per fornire 2 milioni di dosi di vaccino Sputnik V, il primo vaccino registrato al mondo contro il coronavirus. La vaccinazione della popolazione contro il coronavirus con Sputnik V è iniziata oggi in Serbia", si legge in un tweet dell'account del vaccino.

L'accordo tra RDIF e il governo serbo garantirà la vaccinazione di 1 milione di persone (il vaccino è composto da due dosi).

"Le forniture di Sputnik V consentiranno alla Serbia di diversificare il suo portafoglio di vaccini contro il coronavirus. Il vaccino per le forniture alla Serbia sarà prodotto dai partner internazionali di RDIF in India, Cina, Corea del Sud ed altri Paesi", hanno osservato gli sviluppatori.

"La Russia e la Serbia hanno una partnership di lunga data e sosteniamo la decisione del governo di utilizzare il vaccino Sputnik V per combattere il coronavirus. Il vaccino si basa su una piattaforma ben studiata di vettori di adenovirus umano di sicurezza comprovata", ha detto Kirill Dmitriev, direttore del fondo.

Il ministro degli Interni serbo Aleksandr Vulin e il presidente del parlamento Ivica Dacic sono stati vaccinati contro il coronavirus con il vaccino russo proprio oggi; secondo Dacic, i membri del governo stanno scegliendo diversi vaccini per supportare la campagna di vaccinazione.

Lo Sputnik V è stato il primo vaccino contro il Covid-19 registrato in Russia e nel mondo. Lo Sputnik V russo è efficace al 92%, sulla base dei dati dei primi 16.000 partecipanti alla sperimentazione clinica che hanno ricevuto entrambe le due dosi del vaccino.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала