Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA, giudice respinge tentativo di Trump di invalidare i risultati delle elezioni in Georgia

Seguici su
Un documento del tribunale martedì ha rivelato che un giudice federale degli Stati Uniti ha negato al Presidente Donald Trump la possibilità di invalidare i risultati delle elezioni presidenziali nello Stato-chiave.
"Le parti hanno presentato argomentazioni in merito alla mozione per ingiunzione preliminare e alla declaratoria di riparazione. La Corte ha negato la mozione e ha informato che oggi sarà emesso un ordine", si legge nel documento del tribunale.

Lo staff di Trump e il partito repubblicano hanno perso 62 delle 63 cause presentate intentate dal 3 novembre al fine di ribaltare il risultato delle elezioni presidenziali del 2020. I tribunali hanno dichiarato di non avere prove credibili in merito ai presunti e diffusi brogli elettorali.

Biden è stato confermato vincitore delle elezioni presidenziali dal Collegio elettorale il 14 dicembre, dopo che tutti i 50 Stati hanno ufficialmente certificato i risultati delle votazioni. Trump tuttavia ha rifiutato di concedere la vittoria in seguito ai presunti brogli elettorali.

L'insediamento di Biden è previsto per il 20 gennaio, anche se mercoledì diversi legislatori repubblicani durante il processo di verifica intendono contestare i voti del Collegio elettorale per Biden in diversi Stati i cui risultati elettorali si erano verificati incerti.

Intanto i problemi di Trump con le elezioni in Georgia continuano sul fronte del ballottaggio per i due posti al Senato

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала