Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Toti: "Se questo governo non è in grado di andare avanti ceda subito il passo"

© Sputnik . Evgeny UtkinGiovanni Toti, governatore della Liguria
Giovanni Toti, governatore della Liguria - Sputnik Italia
Seguici su
Il Presidente della regione Liguria Giovanni Toti ha invitato il governo ad agire rapidamente su questioni fondamentali, invitandolo a farsi da parte qualora non possa garantire tale modo di procedere.
“Se non fosse drammatica sarebbe francamente grottesca la discussione che va in scena da giorni sulla crisi di governo e i vari penultimatum che si susseguono quotidianamente. Se qualcuno non se ne fosse accorto, faccio notare che il nostro Paese ha bisogno di decisioni fondamentali per il futuro. La campagna di vaccinazione deve essere definita in tempi rapidissimi, l’Europa aspetta nostre notizie sul Recovery di cui si sono perse le tracce, la sanità ha bisogno di investimenti importanti e nessuno decide sul Mes", ha detto Toti.

Il Presidente della Regione Liguria ha esortato il governo ad agire velocemente, sottolineando l'intenzione del suo movimento Cambiamo! di non dare comunque alcun sostegno all'attuale maggioranza.

"Se il governo Conte ha la forza di andare avanti lo faccia in fretta e buona fortuna. Come Cambiamo! abbiamo già chiarito la nostra totale indisponibilità a dare un sostegno di qualsiasi forma all’attuale maggioranza”, ha dichiarato sui social. 

Il leader di Cambiamo! ha ulteriormente evidenziato la distanza con l'attuale maggioranza, esortata a risolvere in fretta i nodi di questa fase molto delicata. 

"Come dicono gli inglesi: ‘Non è la nostra tazza di tè’, abbiamo progetti e idee diverse per l’Italia. Chiediamo solo di fare in fretta. Se questo esecutivo invece non è in grado di andare avanti ceda subito il passo e tutte le forze politiche collaborino a un nuovo governo che porti il Paese al voto dopo aver deciso e attuato almeno tre cose essenziali: vaccini, investimenti del Recovery e messa in sicurezza del sistema sanitario", ha esortato. 

Perentorio il finale del suo messaggio.

"Non è più l’epoca della propaganda e dei giochini. È il momento della responsabilità di fronte agli italiani", ha concluso.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала