Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Intesa tra Paesi del Golfo Persico per chiudere conflitto diplomatico col il Qatar

© AP Photo / Kamran JebreiliUna donna a Doha, la capitale del Qatar.
Una donna a Doha, la capitale del Qatar. - Sputnik Italia
Seguici su
I leader dei Paesi del Golfo partecipanti al 41° vertice del Consiglio di cooperazione per gli Stati Arabi del Golfo in Arabia Saudita hanno firmato la dichiarazione a margine del vertice sull'unità dei membri del consiglio e la fine del conflitto con il Qatar. La firma del documento è stata trasmessa dal canale televisivo saudita Al-Ikhbariya.

La dichiarazione è stata firmata dagli emiri del Qatar e del Kuwait Tamim bin Hamad Al Thani e Nawaf Al Ahmed As Sabah, dai principi ereditari di Arabia Saudita e Bahrain, Mohammed bin Salman e Salman bin Hamad Al Khalifa, dal vicepresidente degli Emirati Arabi Muhammad bin Rashid e dal vicepremier dell'Oman Mahmoud Al Said.

Tuttavia il contenuto esatto della dichiarazione finale non è stato ancora divulgato.

Oggi nella provincia di Al-Ulaa, nel nord-ovest dell'Arabia Saudita, si svolge il 41° vertice dei leader dei sei Paesi del Consiglio di cooperazione per gli Stati arabi del Golfo. Nonostante la pandemia di coronavirus, i monarchi arabi hanno scelto di incontrarsi di persona piuttosto che condurre il vertice in videoconferenza. Il vertice si sarebbe dovuto svolgere entro la fine dello scorso anno, ma era stato posticipato per la tanto attesa riconciliazione tra il Qatar ed i suoi vicini.

Al vertice partecipano anche Jared Kushner, consigliere del presidente degli Stati Uniti in carica Donald Trump, la cui posizione persistente ha contribuito a ravvicinare le posizioni del Qatar e di altri Paesi della regione prima della fine del mandato, nonché il ministro degli Esteri egiziano Sameh al-Shukri come rappresentante del paese che ha interrotto le relazioni con Doha insieme alle monarchie arabe 3 anni e mezzo fa.

L'emiro del Qatar, Tamim bin Hamad Al Thani, non prendeva parte ai vertici regionali dal 2017, da quando l'Arabia Saudita, gli Emirati Arabi ed il Bahrein hanno interrotto le relazioni diplomatiche con il Qatar e isolato economicamente questo Paese. In segno di riconciliazione, alla vigilia del vertice, l'Arabia Saudita ha annunciato la revoca dell'isolamento forzato del Qatar, l'apertura del confine terrestre tra i due Paesi, nonché la revoca del divieto di attraversamento del proprio spazio aereo da parte di aerei qatarioti e navi mare-qatariote.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала