Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Impianti sciistici, il governo accoglie la richiesta: la riapertura slitta al 18 gennaio

Seguici su
In precedenza, le regioni hanno chiesto tramite una lettera inviato ai ministri della Salute e degli Affari Regionali di rinviare la riapertura prevista per il 7 gennaio.

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l'ordinanza per differire la riapertura degli impianti sciistici, rimandata al 18 gennaio 2021. Nei giorni scorsi le regioni e le province autonome avevano chiesto attraverso una lettera del presidente della conferenza, Stefano Bonaccini, il rinvio della riapertura in vista di un allineamento delle linee guida al parere espresso dal Comitato tecnico scientifico (Cts), si legge nel comunicato stampa del ministero. 

Turismo invernale sulle Alpi - Sputnik Italia
Il Cts rigetta le linee guida delle regioni: funivie come autobus, in forse la riapertura del 7/1
La riapertura degli impianti era prevista il 7 gennaio, ma i governatori hanno chiesto un rinvio a causa della situazione epidemiologica nazionale e internazionale e per la validazione delle linee guida del Cts. 

"Nei giorni scorsi le regioni e le province autonome avevano chiesto attraverso lettera del presidente della conferenza, Stefano Bonaccini, un rinvio della riapertura in vista di un allineamento delle linee guida al parere espresso dal Cts", si legge nella lettera.

Dal canto suo il Cts aveva bocciato in un documento le linee guida delle regioni per la riapertura degli impianti da scii, giudicate insufficienti. Secondo gli esperti il via libera potrà arrivare solo dopo una rivalutazione della situazione epidemiologica e fra regioni in zona gialla. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала