Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il vaccino russo EpiVacCorona non ha effetti negativi sulla salute degli embrioni

© Foto : Rospotrebnadzor / Vai alla galleria fotograficaEpiVacCorona
EpiVacCorona - Sputnik Italia
Seguici su
Il vaccino contro il coronavirus russo EpiVacCorona non danneggia la salute dell'embrione, ha riferito oggi il Servizio federale per la sorveglianza sui diritti dei consumatori, Rospotrebnadzor.

Il comunicato stampa afferma che il 15 dicembre il Centro di ricerca statale di virologia e biotecnologia Vector di Rospotrebnadzor ha completato gli studi preclinici sulla tossicità riproduttiva del suo vaccino EpiVacCorona. Sono stati condotti su ratti adulti maschi e femmine, e su femmine di ratto incinte.

"Sulla base dei dati ottenuti, si è concluso che il vaccino EpiVacCorona non ha proprietà embriotossiche e non influisce sulla funzione riproduttiva", ha detto Rospotrebnadzor.

Dallo studio è emerso che la vaccinazione degli animali a dosi pari a una vaccinazione per l'uomo e fino a 10 volte superiori non ha comportato una diminuzione dei tassi di fertilità, non ha influenzato la durata della gravidanza successiva, o il numero di nascituri.

Rospotrebnadzor ha aggiunto che l'EpiVacCorona non ha influenzato il tasso di sopravvivenza dei nuovi nati e non ha causato alcun disturbo nel loro sviluppo fisico.

Il vaccino EpiVacCorona

Il 13 ottobre, il vaccino peptidico EpiVacCorona, sviluppato da Vector, è stato il secondo vaccino registrato in Russia contro COVID-19. Il centro di ricerca russo Vector sta sviluppando tre vaccini contro il coronavirus oltre a EpiVacCorona che è stato già registrato; i nuovi preparati stanno affrontando diverse fasi di sperimentazione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала