Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Di Maio: vicinanza al popolo croato

© REUTERS / ANTONIO BRONICA man walks next to a damaged house after a 5.2 magnitude earthquake, in Brest Pokupski village, Croatia, December 28, 2020
A man walks next to a damaged house after a 5.2 magnitude earthquake, in Brest Pokupski village, Croatia, December 28, 2020 - Sputnik Italia
Seguici su
Nel primo pomeriggio in Croazia è avvenuta una nuova violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.4 presso Petrinja, a sud-est della capitale Zagabria. Il centro di Petrinja ha subito seri danni e al momento è stata confermata la morte di una ragazza per il sisma, così come diverse persone sono rimaste ferite.

Il titolare della Farnesina Luigi Di Maio ha espresso solidarietà e vicinanza al popolo e governo croato per il violento sisma verificatosi oggi presso Petrinja.

Anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha espresso pubblicamente sui social solidarietà e vicinanza al premier croato Andrej Plenkovic per il devastante terremoto, annunciando allo stesso tempo la disponibilità dell'Italia ad offrire assistenza.

​In precedenza anche il presidente del Consiglio d'Europa Charles Michel e la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen avevano espresso la loro solidarietà alla Croazia per aver subito il violento terremoto, offrendo al tempo stesso assistenza e sostegno a Zagabria.

"Stiamo seguendo da vicino la situazione a Zagabria dopo il devastante terremoto... In questo momento difficile, l'Unione Europea offre il suo pieno sostegno e assistenza al popolo croato e al primo ministro Andrei Plenkovic", ha twittato Charles Michel.

A sua volta la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen sempre su Twitter ha affermato di aver incaricato il commissario europeo per la risposta alle crisi Janez Lenarcic di prepararsi ad una visita in Croazia "non appena la situazione lo consentirà".

Terremoto in Croazia

Oggi in Croazia alle 12.30 circa c'è stato un terremoto di 6.4 punti della scala Richter, secondo i sismologi croati. L'epicentro è stato localizzato nell'area della città di Petrinja nella parte centrale del Paese. Il giorno prima nella stessa località si erano verificate diverse scosse sismiche, ma meno violente. Il terremoto di oggi si è fatto sentire in tutta la Croazia e nei Paesi vicini. Secondo i media, almeno 5 persone sono rimaste uccise.

Gran parte di Zagabria rimane senza elettricità. I residenti sono scesi in strada, le comunicazioni telefoniche sono interrotte e sovraccariche, il traffico stradale è andato in tilt, i semafori non funzionano, il ministero dell'Interno invita i cittadini a far passare i mezzi di soccorso. Gli edifici del ministero degli Esteri ed altre strutture nella parte storica della città sono rimasti danneggiati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала