Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Teheran auspica nella fine dell'escalation Usa e si tiene pronta ad "ogni scenario"

CC BY 4.0 / sayyed shahab-o- din vajedi / IRGC naval execiseesercito Iran
esercito Iran - Sputnik Italia
Seguici su
Teheran spera che Washington allenterà le tensioni alla luce del prossimo cambiamento dell'amministrazione alla Casa Bianca, ma è pronta per "qualsiasi scenario", ha detto oggi il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Saeed Khatibzadeh.

"Siamo pronti a qualsiasi scenario, valutiamo tutto, abbiamo una risposta adeguata per ciascuno di essi. Spero che in questi ultimi giorni prima che (il presidente degli Stati Uniti Donald Trump) lasci la Casa Bianca, smetteranno di aumentare la tensione", ha detto Khatibzadeh durante una conferenza stampa.

Parlando dei resoconti dei media su un sottomarino israeliano in arrivo nel Golfo Persico, dove le navi da guerra statunitensi sono schierate per partecipare a esercitazioni navali con partner regionali e della coalizione, Khatibzadeh ha incolpato Washington per le crescenti tensioni.

"Non cerchiamo tensioni, ma la responsabilità per eventuali conseguenze di azioni rischiose che portano a un'escalation è degli Stati Uniti. Sicuramente sapete che l'Iran non scherza con nessuno quando si tratta dei nostri interessi nazionali e della sicurezza", ha dichiarato il portavoce del dicastero diplomatico iraniano.

Il quotidiano kuwaitiano Al-Qabas, citando fonti dall'Iran, ha riferito che Teheran sta potenziando le sue capacità di difesa aerea vicino agli impianti nucleari come precauzione contro possibili attacchi militari statunitensi prima della fine del mandato di Trump.

Durante la conferenza stampa odierna Khatibzadeh ha anche negato il coinvolgimento dell'Iran negli attacchi contro la missione diplomatica degli Stati Uniti nella capitale irachena di Baghdad all'inizio di dicembre, ha definito l'uccisione del generale iraniano Qasem Soleimani all'inizio dell'anno come "l'errore strategico" degli Stati Uniti e ha accusato Europa per la mancata attuazione dell'accordo nucleare iraniano dopo il ritiro di Washington.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала