Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Attentatore di Nashville poteva essere un complottista anti-5G che credeva negli alieni

© REUTERS / Andrew Nelles/Tennessean.comEsplosione la mattina di Natale a Nashville, Tennessee, U.S.
Esplosione la mattina di Natale a Nashville, Tennessee, U.S. - Sputnik Italia
Seguici su
La casa del sospetto è stata perquisita dall'FBI sabato, tuttavia si mantiene il riserbo su quello che è stato trovato esattamente, è noto solo che i campioni di Dna recuperati dalla casa corrispondono al materiale biologico trovato vicino al luogo dell'esplosione.

L'uomo responsabile dell'esplosione del giorno di Natale a Nashville potrebbe essere stato un teorico della cospirazione 5G e degli alieni, secondo quanto riportato dai media domenica, citando fonti delle forze dell'ordine.

All'inizio della giornata, gli investigatori hanno dichiarato in una conferenza stampa che è ancora troppo presto per parlare delle motivazioni dell'attentatore. Il sospetto è stato identificato come Anthony Warner, 63 anni, e si dice che sia morto nel camper esploso nelle prime ore di venerdì nel centro di Nashville.

Gli investigatori hanno detto che l'esplosione è stato un "atto intenzionale", aggiungendo in seguito che si trattava probabilmente di un attentato suicida. La versione del "teorico della cospirazione" sembra essere stata segnalata per la prima volta dai media, poiché le autorità non l'hanno classificata come un attentato terroristico. Nessuna nota di suicidio è stata trovata, almeno, secondo le informazioni ufficiali.

Pochi minuti prima dell'esplosione è stato udito un avviso preregistrato nel quale si esortavano i residenti ad evacuare la zona. Il camper avrebbe anche suonato la canzone del 1964 "Downtown" di Petula Clark, ha detto la polizia di Nashville ai giornalisti domenica.

L'esplosione ha lasciato tre persone ferite e oltre 40 edifici danneggiati nel centro della città, compreso un ufficio centrale dell'AT&T. Secondo il sindaco di Nashville John Cooper, "deve esserci un collegamento con la struttura AT&T e il luogo dell'attentato", poiché il furgone da campeggio che è esploso era parcheggiato davanti all'edificio dell'AT&T.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала