Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trovati a Gerusalemme artefatti vecchi di quasi 2mila anni

© Foto : L'Autorità israeliana per le Antichità / Yaniv BermanPiscina rituale del periodo del Secondo Tempio, scoperta durante i lavori di costruzione a Gerusalemme
Piscina rituale del periodo del Secondo Tempio, scoperta durante i lavori di costruzione a Gerusalemme - Sputnik Italia
Seguici su
Nell'area del giardino del Getsemani a Gerusalemme gli archeologi hanno scoperto un mikvah, un serbatoio d'acqua per l'abluzione rituale, di circa duemila anni, riferisce il servizio stampa del Ministero del turismo di Israele.

La scoperta è stata effettuata dagli archeologi nell'area del giardino del Getsemani a Gerusalemme. Il mikvah, secondo la tradizione cristiana, risale al periodo della permanenza di Gesù Cristo a Gerusalemme.

Non lontano dal reperto, sono state scoperte le rovine di un tempio del periodo bizantino. Secondo gli scienziati, fu costruito nel VI secolo d.C. e usato per circa duecento anni.

I manufatti sono stati trovati durante la costruzione del Centro visitatori della Chiesa di tutte le nazioni e un tunnel sotterraneo che lo collegherà alla valle di Kedron. La Chiesa di tutte le nazioni si trova sul luogo dove, secondo le Sacre Scritture, Gesù Cristo pregò per il calice l'ultima notte prima del suo arresto.

Nel mese di dicembre nuovi scavi ai Fori Imperiali di Roma hanno restituito al mondo 60 metri di storia dell'Antica Roma, con la testa marmorea dell'imperatore Augusto da giovane tra i reperti rinvenuti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала