Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Roma, pista ciclabile lungo il Tevere per combattere degrado e roghi tossici

© Sputnik . Aleksandr Makarov / Vai alla galleria fotograficaIl fiume Tevere, Roma
Il fiume Tevere, Roma - Sputnik Italia
Seguici su
Riqualificazione del Tevere in corso in zona nord di Roma. Sotto al “Viadotto Giubileo del 2000” è prevista la realizzazione di una ciclabile che si ricongiungerà con Castel Giubileo.

Il Tevere a Roma è in alcuni casi luogo di degrado dove vivono, in condizioni al limite, senza fissa dimora che si accampano per la notte. Una di queste aree si trova proprio sotto il “Viadotto Giubileo del 2000” che costeggia il Fiume Tevere tra Labaro e Castel Giubileo.

Qui il Municipio XV, sotto il quale ricade la responsabilità di questo territorio, ha deciso di riqualificare l’area con l’aiuto delle forze dell’ordine, dei servizi sociali e dell’Anas per dare vita presto a una pista ciclabile che consentirebbe di portare nella zona un nuovo tipo di turismo, quello a bordo delle due ruote che potrebbe trovare nuovo slancio con il Giubileo del 2025.

Sgomberate baracche e tendopoli con l’aiuto delle forze dell’ordine e dei servizi sociali, ora l’Anas sta provvedendo alla bonifica dell’area eliminando i cumuli di rifiuti abbandonati sotto il viadotto, dove spesso venivano anche appiccati roghi tossici.

Il tratto dal punto di vista paesaggistico è molto bello e interessante ha riferito l’assessore all’ambiente del Municipio XV, Pasquale Annunziata, al Roma Today e se si vuol evitare di farlo tornare nelle condizioni in cui è ora, l’alternativa ai cancelli è una pista ciclabile che si ricongiungerebbe con la ciclabile a Castel Giubileo.

I vantaggi per i residenti e i non residenti sono molteplici. Sotto il piano della sicurezza consentirebbe a chi oggi fa cicloturismo di usare il nuovo tratto ciclabile per giungere alla ciclabile a Castel Giubileo, evitando la pericolosa Flaminia. Dal punto di vista turistico, si consentirebbe ai cicloturisti di spingersi fino a questa aerea posta a nord di Roma, per visitare Villa di Livia a Prima Porta.

La pista ciclabile, che passerebbe sotto al viadotto del Giubileo 2000, si congiungerebbe dunque con la ciclabile Tevere nord riqualificando anche questo pezzo di storia di Roma che scorre da millenni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала