Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid: la prima vaccinata in Italia sarà un'infermiera

© AP Photo / Gregorio BorgiaL'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma
L'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma - Sputnik Italia
Seguici su
All'Inmi Lazzaro-Spallanzani verrà vaccinata una infermiera con il Pfizer-BioNTech appena approvato dall'EMA. Sarà la prima italiana a riceverlo il 27 dicembre.

Il Lazzaro Spallanzani di Roma aprirà ufficialmente la vaccinazione in Italia e da quanto appreso dagli organi di stampa italiani, sarà una infermiera la prima a sottoporsi al vaccino Pfizer-BioNTech approvato ieri dalla Commissione europea su parere positivo dell’EMA.

Si parte domenica 27 dicembre come data valida per tutti i Paesi dell’Unione Europea. In Italia arriveranno quasi dieci mila vaccini come primo lotto, in attesa di riceverne di più consistenti.

Sarà la base dell’Aeronautica militare a Pratica di Mare ad occuparsi dello stoccaggio e della sicurezza delle dosi dei vaccini che giungeranno in Italia.

L’ok condizionale dato ieri dall’EMA prevede un costante monitoraggio della vaccinazione in Europa, ma il vaccino è stato considerato sicuro ed efficace per pazienti con una età superiore ai 16 anni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала