Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ecco quali sono le regioni con la connessione più veloce

Seguici su
Un'analisi del sito SOStariffe.it, ripreso dal Corriere della Sera, ha elaborato la classifica delle regioni dove la rete internet è più veloce sulla base dei dati raccolti dagli utenti utilizzando lo speed test offerto dallo stesso portale.

Didattica a distanza, smart working, videochiamate, riunioni sulle piattaforme digitali. È la rivoluzione imposta della pandemia, che tra lockdown, scuole chiuse e lavoro a distanza, ha prodotto un boom di accessi alla rete internet nel 2020.

Eppure secondo un approfondimento dell’inserto economico del Corriere della Sera, in alcune regioni italiane non sono mancate le difficoltà. Il sovraccarico di dati ha fatto peggiorare il livello delle prestazioni della rete in Friuli-Venezia Giulia, Valle d’Aosta e Sardegna.

A farne le spese è stata la velocità media in download. La maglia nera dello “speed test” va proprio alla Valle d’Aosta, la regione con la rete meno veloce d’Italia, dove da 23 Mbit/s si è passati a 21.

Al contrario le regioni che hanno aumentato sensibilmente la velocità rispetto al 2019, sono state Lazio, con +59 per cento, Campania, con +50 per cento e Trentino-Alto Adige, con +43 per cento.

Il primo posto nella classifica delle velocità di download se lo aggiudica proprio la Campania con una media di 63 Mbit/s, tallonata dalla Liguria che dai 45 dello scorso anno è balzata a 62.

I dati sono contenuti in uno studio del sito SOStariffe.it, ripreso dal Corriere della Sera che, sulla base dei dati raccolti dagli utenti utilizzando lo speed test offerto dallo stesso portale, ha elaborato la classifica.

Il bilancio degli ultimi quattro anni, tutto sommato, è positivo. Anche se la fibra ottica non è ancora diffusa in tutto lo Stivale, le linee che viaggiano sopra i 30 Mega sono aumentate fino al 62 per cento. In Italia, però, secondo un rapporto Auditel-Censis, sono ancora 3,5 milioni le famiglie che non dispongono di questo strumento, mentre sono 300mila le famiglie in cui c'è un componente privo della connessione.

Per cercare di colmare questo Gap, il Ministero dello sviluppo economico ha previsto un bonus da 500 euro per attivare la connessione internet e per comprare un computer.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала