Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il gas russo arriva in Serbia

© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaAlla stazione di distribuzione gas naturale
Alla stazione di distribuzione gas naturale - Sputnik Italia
Seguici su
Il tratto del gasdotto Turk Stream che attraversa il territorio serbo ha iniziato a riempirsi di gas. Si stima che la fornitura di gas dalla Russia alla Serbia dovrebbe iniziare già dall'1 Gennaio 2021.

La capacità di approvvigionamento del flusso turco verso la Serbia è di 12,7 miliardi di metri cubi di gas all'anno.

L'arrivo del gas russo nel paese europeo attraverso il nuovo gasdotto consentirà di interrompere il pompaggio attraverso il territorio dell'Ucraina.

In precedenza, la società bulgara Bulgartransgaz ha confermato che sarebbe stato possibile iniziare a pompare gas russo prima di gennaio. Il volume giornaliero di forniture potrebbe raggiungere 15 milioni di metri cubi, ha riferito la stampa serba.

Nella fase successiva del progetto, il gasdotto raggiungerà l'Ungheria e successivamente l'Austria. A metà ottobre, il presidente serbo Aleksandar Vucic ha annunciato che il suo paese avrebbe completamente concluso il ramo del gasdotto Turk Stream fino al confine ungherese entro l'anno.

All'inizio di gennaio scorso, il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan hanno inaugurato il Turk Stream.

Il gasdotto comprende due gasdotti sottomarini nel Mar Nero con una capacità totale di 31,5 miliardi di metri cubi.

Un ramo del Turk Stream trasporterà il gas in Turchia, mentre il secondo fornirà i paesi dell'Europa meridionale e sudorientale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала