Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Forze speciali austriache arrestano due sospetti coinvolti nell'attentato di Vienna

© AP Photo / Matthias SchraderLa polizia a Vienna
La polizia a Vienna - Sputnik Italia
Seguici su
L'unità antiterrorismo austriaca Cobra ha arrestato due persone sospettate di essere coinvolte nell'attentato del mese scorso nella capitale Vienna, secondo quanto riportato domenica dal quotidiano Kronen Zeitung.

Secondo i media austriaci, venerdì sera è stato arrestato uno dei sospettati, un cittadino austriaco di origine afgana. Il suo DNA sarebbe stato trovato sul fucile e sulle cartucce usate dall'attentatore di Vienna.

L'ufficio del procuratore austriaco ha confermato domenica che è stato arrestato un altro sospetto, ha aggiunto il giornale, sottolineando che era di origine cecena.

In precedenza a Varese è stato arrestato un falsario che aveva procurato i documenti falsi al terrorista di Vienna

L'attentato di Vienna

Il 2 novembre a Vienna si sono verificate più sparatorie, a seguito delle quali quattro persone sono morte e altre 22 sono rimaste ferite. Il sicario, ucciso durante l'operazione, è stato successivamente identificato come un austriaco originario di discendenza etnica albanese e un sostenitore del Daesh*.

*Daesh (IS / ISIS / ISIL) è un'organizzazione terroristica bandita in Russia e in molti altri paesi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала