Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il premier Conte avanza nei sondaggi, il governo retrocede

© Alexandros MichailidisIl premier Conte al Consiglio Europeo
Il premier Conte al Consiglio Europeo - Sputnik Italia
Seguici su
Torna a crescere il gradimento del premier Conte e il ministro Speranza sorpassa la leader dell'opposizione Giorgia Meloni. In controtendenza il governo continua a perdere consenso. Lo rivela un sondaggio Ipsos.

Continua a crescere nel mese di dicembre la popolarità del premier Giuseppe Conte. Lo rivela il sondaggio mensile di Ipsos per il Corriere della Sera, secondo il quale prosegue il ciclo positivo del presidente del Consiglio con due punti di consenso in più rispetto a novembre, dopo l'inversione del trend negativo iniziato ad ottobre.

Il gradimento dei leader

Riunione del primo Consiglio dei Ministri, Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. - Sputnik Italia
Sondaggi politici, Conte recupera consenso e torna ad essere il leader più apprezzato
Il premier Conte sale di 2 punti di gradimento e con il 57% continua ad essere il leader politico più apprezzato dagli italiani. Lo segue il ministro della Salute Roberto Speranza, al secondo posto con il 36%, sorpassando Giorgia Meloni, la presidente di Fratelli d'Italia, giù di 2 punti al 34%. 

Li inseguono Matteo Salvini al 31% (-2 punti), Nicola Zingaretti stabile al 29%, mentre Enrico Franceschini, Luigi Di Maio e Silvio Berlusconi si attestano a 26, non lontani dai leader delle forze politiche minori. 

Con il 28% li supera Carlo Calenda, leader di Azione e possibile candidato sindaco al Campidoglio nel post-Raggi, mentre Emma Bonino, Nicola Fratoianni e Giovanni Toti sono a 25.

Intenzioni di voto

L'incremento di consenso nei confronti del premier va in controtendenza rispetto a quello verso l'intero esecutivo, in una crisi di consensi che prosegue da settembre. Il fondatore dell'istituto Nando Pagnoncelli ritiene che la ragione sia da trovare nelle nuove misure anti contagio, "giudicate da molti cittadini ondivaghe". Pesano inoltre le tensioni in seno all'alleanza di governo. 

La Lega resta primo partito al 23,5%, segue il PD con il 20,2. Fratelli d'Italia e M5S sono al 16%, mentre Sinistra Italiana, Italia Viva e Azione si allineano sul 3%.

Se si andasse al voto oggi il centrodestra otterrebbe il 48,8% delle preferenze mentre le forze di maggioranza si collocano al 42,2%.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала