Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Corea del Sud abbatte oltre 6 milioni di pollame per contenere i focolai di influenza aviaria

© Sputnik . Nikolai Khizhniak / Vai alla galleria fotograficaGalline in una fabbrica russa
Galline in una fabbrica russa - Sputnik Italia
Seguici su
La Corea del Sud ha abbattuto 6,1 milioni di pollame a livello nazionale come parte delle misure per contenere la diffusione dell'influenza aviaria H5N8 altamente patogena, dopo che 18 casi del ceppo sono stati confermati negli allevamenti di tutto il Paese.

Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Yonhap oggi, venerdì 18 dicembre, citando il ministero dell’agricoltura, dell’alimentazione e delle politiche agricole sudcoreano, sarebbero stati abbattuti per l’esattezza 4 milioni di polli e 1,2 milioni di quaglie, in linea con la legge del paese che stabilisce che il pollame entro un raggio di tre chilometri dalle fattorie esposte al ceppo debba essere sterminato.

Alla fine di ottobre, il paese asiatico ha registrato nuovi casi di influenza H5N8 negli uccelli selvatici per la prima volta dal 2018. Finora sono stati rilevati 29 casi di influenza negli uccelli selvatici.

Oltre alla Corea del Sud, epidemie di influenza aviaria sono state recentemente confermate anche in Giappone, Regno Unito, Olanda, Germania settentrionale e Belgio.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала