Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salvini: "Sciocchezza separare famiglie per Natale"

Seguici su
Il leader della Lega Matteo Salvini si è detto contrario alle restrizioni verso le quali si dirige il governo. Secondo l'ex ministro degli Interni, servono regole chiare e prese per tempo.

Matteo Salvini, intervistato per la rubrica “Primo Piano” dell’agenzia di stampa Italpress, ha commentato le misure restrittive che sta preparando il governo per le feste natalizie. In particolare, il politico ha criticato il blocco agli spostamenti tra i comuni ed il modo in cui vengono chiuse le attività commerciali. Intanto, ha dichiarato di essere disponibile a ragionare con il governo su tutto ma "l'esecutivo deve aiutare le persone a sopravvivere".

Il leader del Carroccio ha citato l'esempio della Germania, dove i cittadini "sanno cosa fanno da oggi fino a metà gennaio", sottolineando una necessità di introdurre regole chiare in maniera tempestiva.

"Qui non si sa cosa accade domani, non è possibile brancolare nel buio e navigare a vista. Il giorno di Natale non ha solo un valore economico ma anche affettivo, tutti i Paesi europei permettono con dei limiti numerici giusti di potersi riunire in maniera cauta, ma chiudere nei limiti dei piccoli comuni italiani, separare famiglie, lasciare soli anziani e disabili è una sciocchezza", ha esclamato.

Per quanto riguarda la chiusura delle attività commerciali, Salvini ribadisce la necessità di risarcire i danni, paragonandosi nuovamente alla Germania: "Ti fa chiudere e fa il bonifico fino a 150 mila euro".

Sul piano Recovery Fund il leader della Lega ha spiegato che si tratta di un importo, composto per la maggior parte da prestiti, di conseguenza è necessario investirli ed uno degli investimenti validi sarebbe il Ponte sullo stretto di Messina.

"Primo tema sono le infrastrutture tecnologiche e digitali, poi le infrastrutture fisiche. Il Ponte sullo stretto sarebbe una immagine dell’Italia nel mondo pazzesca, un progetto che darebbe una immagine dell’Italia a impatto ambientale zero. L’Italia che riparte con uno dei ponti più belli del mondo dopo decenni di chiacchiere", ha affermato Salvini.

Oggi in giornata il premier Giuseppe Conte ha annunciato una nuova possibile stretta in Italia con l'ipotesi di uniformare tutto il paese a zona arancione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала