Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Roma, guarisce dal Covid, dopo un mese si infetta di nuovo

Seguici su
Il caso di una ragazza romana che aveva sconfitto il Covid e si ammalata di nuovo ad un mese di distanza dall'ultimo tampone negativo.

È guarita dal Covid e si è ammalata di nuovo. Quello di una ragazza romana, raccontato da Repubblica, è un caso raro, ma non isolato.

La giovane, 25 anni, che ha raccontato la sua vicenda al quotidiano a patto di rimanere anonima, ha contratto il virus ad ottobre. All’inizio del mese sono comparsi i primi sintomi: forti dolori muscolari, leggera alterazione, difficoltà respiratorie.

Il 13 ottobre si sottopone al primo tampone rapido. Risultato: negativo. Poi il 20 ottobre, con la sintomatologia che non accennava a diminuire, ne fa un altro. Stavolta scopre di essere positiva al virus.

Il medico di base le prescrive antibiotico, cortisone, paracetamolo e integratori a base di lattoferrina. Dopo una decina di giorni, il 30 di ottobre, il tampone molecolare effettuato all’ospedale Sant’Andrea dà esito negativo. Ne fa un altro il 13 novembre che conferma il risultato.

La giovane può tornare a riprendere la vita di sempre. Ma la normalità, purtroppo, avrà vita breve. Pochi giorni fa il papà della ragazza si contagia in ufficio. Tutti i familiari si sottopongono al tampone molecolare in via precauzionale e con grande sorpresa anche lei scopre di essere positiva. Non solo. Tornano anche i sintomi: dolori muscolari e febbre sopra 38 gradi.

Secondo uno studio pubblicato sull’American Journal of Preventive Medicine, svolto dai ricercatori del Policlinico Gemelli e dell’Università Cattolica, i pazienti che tornano positivi a qualche settimana di distanza dal tampone negativo sarebbero il 16,7 per cento.

La ricerca è stata supervisionata dal professor Francesco Landi, ed è stata svolta su un campione di 131 persone.

Nel loro organismo, ha spiegato lo specialista a Repubblica, “è rimasto un residuo di virus, che non basta per farli riammalare, ma può trasmettersi ad altri e in questo caso replicarsi e dunque far ammalare altri”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала