Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Italia arriva la nave da crociera più tecnologica al mondo

© Foto : YouTube/Cruise CriticNave da crociera ferma nel Canale della Manica
Nave da crociera ferma nel Canale della Manica - Sputnik Italia
Seguici su
A bordo della Odyssey of the Sea, il nuovo gigante dei mari di Royal Carribean, ci saranno simulatori di paracadutismo, surf, bungee jumping e la possibilità di guardare il cielo in mezzo all’Oceano a cento metri d’altezza. Le prime partenze in primavera dal porto di Civitavecchia.

Il 2020 è stato un anno nero per il turismo e in particolare per il settore delle crociere. I giganti del mare sono rimasti ancorati nei porti per colpa del Covid. Ma le principali aziende già pensano alla stagione 2021-2022.

Il colosso americano Royal Carribean, ad esempio, si prepara ad inaugurare la nave da crociera più grande del globo. I lavori per la sua costruzione erano iniziati a febbraio del 2019, come si legge sul sito dell’azienda, ma la consegna ha subito dei ritardi per colpa della pandemia.

Sabato scorso la Odyssey of the Seas ha lasciato l’hangar dove è stata costruita per essere messa in acqua. Il termine previsto per la consegna è la primavera del prossimo anno.

La maxi-nave hi tech rimarrà in Europa per la sua stagione inaugurale e poi continuerà il suo primo anno di attività a Fort Lauderdale, in Florida, dove accompagnerà i crocieristi in un itinerario di otto o sei notti alla scoperta dei Caraibi.

La nave appartiene alla classe Quantum Ultra ed offre una serie di novità che puntano, come sottolineano i siti specializzati, ad attrarre a bordo anche i Millenial.

Tra queste, si legge sul sito SiViaggia, ci sono un “simulatore di paracadutismo RipCord by iFLY”, uno di surf, “il FlowRider”, uno Sky Pad, un bungee jumping con la realtà virtuale e la possibilità di guardare il cielo in mezzo all’Oceano a cento metri d’altezza con il North Star.

La Odyssey è una vera e propria città galleggiante che può ospitare al suo interno un totale di circa 5mila persone tra passeggeri e membri dell’equipaggio. La nave pesa oltre 168mila tonnellate ed è lunga 348 metri.

Gli itinerari nel Mediterraneo si snoderanno tra la Grecia e il Medio Oriente, con tappa ad  Atene, nelle isole più cool delle Cicladi, come Mykonos e Santorini, e a Gerusalemme.

Per la sua stagione inaugurale il transatlantico prenderà il largo proprio dal porto italiano di Civitavecchia, con partenze settimanali a partire dalla prossima primavera.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала