Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Carabinieri arrestano i ‘Bonnie & Clyde’ di Milano: rubavano sulle spiagge della Riviera Romagnola

CC0 / Pixabay.com / Carabinieri
Carabinieri - Sputnik Italia
Seguici su
Due mesi di indagini per arrivare a Bonnie & Clyde, una giovane coppia di ladri che rubava in modo seriale e metodico lungo le spiagge della Riviera Romagnola e marchigiana.

Sui social network la coppia si autodefiniva “bonnyclyde”, e nella vita commettevano furti lungo la riviera romagnola in modo seriale, ma ora, dopo due mesi di indagini, i Carabinieri della Stazione di Numana (Milano), hanno arrestato i giovani Bonnie & Clyde, una coppia di 24 anni (lui) e 25 anni (lei).

I due avevano come base di appoggio una abitazione a Jesi, e da qui compivano furti lungo la riviera romagnola e marchigiana.

La costante reiterazione del reato e l’uso della medesima tecnica che emergeva di volta in volta dalle denunce, ha portato i carabinieri a comprendere che si trovavano di fronte a persone con una certa dimestichezza nel compiere i furti e soprattutto, dei “professionisti” dei furti sulle spiagge.

La tecnica sempre la stessa. Lui attendeva in auto, una “Volkswagen Golf” di colore nero, lei sulla spiaggia si fingeva bagnante e sceglieva la vittima attendendo che si recasse in mare per portargli via borsa, oggetti e tutto quanto poteva.

I due fuggivano in auto abbandonando gli effetti personali delle vittime lungo la strada, ma trattenendo per sé denaro contante e oggetti di valore.

Spesso le vittime si sono ritrovate in spiaggia anche senza indumenti e nella impossibilità di poter contattare familiari o i soccorsi, poiché venivano sottratte anche le chiavi dell’auto o del mezzo di trasporto.

L’Arma dei carabinieri ha stimato il valore dei furti denunciati in 30 mila euro.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала