Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Esercizi per il naso: come recuperare l'olfatto dopo il Covid

Seguici su
Secondo medici ed esperti, circa il 70% dei malati di Covid-19 definisce come uno dei sintomi accusati la perdita dell'olfatto, che di solito si manifesta nelle prime fasi della malattia.

Dopo la guarigione, la maggior parte dei convalescenti ritorna a sentire gli odori come prima della malattia, tuttavia uno su cinque continua ad avere problemi con l'olfatto per 1-2 mesi. I ricercatori stanno cercando di trovare farmaci e stanno anche sviluppando tecniche speciali per "allenare l'olfatto".

Neuroni dell'olfatto

In presenza di infezioni virali, la perdita dell'olfatto non è un sintomo raro. Oltre al SARS-CoV-2, altri coronavirus umani, rinovirus, virus influenzali e virus di Epstein-Barr riescono a creare problemi nella percezione degli odori.

Pertanto gli scienziati hanno prima di tutto preso in considerazione i farmaci che si sono dimostrati efficaci nel trattamento della disfunzione olfattiva post-infettiva causata da altri virus: steroidi sistemici e locali, spray nasali antinfiammatori, citrato di sodio e farmaci orali non steroidei come vitamine e antiossidanti. Così come metodi non farmacologici, in particolare l'allenamento olfattivo.

Un ampio studio di ricercatori europei in tre ospedali universitari in Belgio ha dimostrato che il citrato di sodio e l'esercizio fisico sono più efficaci superare la perdita dell'olfatto a seguito del Covid-19, mentre spray nasali, steroidi orali o risciacqui del naso non aiutano. Gli autori di questo studio notano che il meccanismo dell'anosmia, ovvero la completa perdita dell'olfatto, è particolare nell'infezione del nuovo coronavirus.

I dati istopatologici indicano che SARS-CoV-2 raggiunge il bulbo olfattivo attraverso il neuroepitelio della fessura olfattiva e mediante esso entra nel sistema nervoso centrale.

Il citrato di sodio ha dimostrato di funzionare bene nel trattamento della disfunzione olfattiva causata dal virus dell'influenza.

Gli scienziati hanno suggerito che la perdita degli odori potrebbe essere dovuta al fatto che nei vasi che alimentano le cellule della glia, cellule di sostegno dei neuroni responsabili dell'olfatto, durante l'infezione virale si formano microtrombi di calcio. Il citrato di sodio - un sale dell'acido citrico - scioglie i microcristalli di calcio nei vasi sanguigni, li elimina dal muco nel naso e i vasi sanguigni vengono ripristinati.

Gli autori hanno condotto uno studio clinico controllato randomizzato di citrato di sodio con risultati positivi.

Esercizio degli odori

Per ripristinare la percezione degli odori colpiti dal coronavirus, i medici consigliano di allenare il sistema olfattivo e, di fatto, di reimparare a distinguere gli aromi. È così che vengono trattati i disturbi olfattivi nelle cliniche otorinolaringoiatriche.

Uno dei metodi si basa sulla capacità del cervello di compensare i danni all'epitelio olfattivo e al tratto olfattivo. Ricercatori europei lo hanno testato presso l'Università di Dresda su 153 pazienti con perdita dell'olfatto totale o parziale per l'infezione. Per diversi mesi, due volte al giorno, i pazienti hanno inalato almeno quattro profumi - 15 secondi ciascuno - e hanno cercato di ricordarli.
Il kit di formazione includeva fragranze monocomponenti - come anice, rosa, chiodi di garofano, limone, lavanda, miele, fragola, timo, eucalipto e cioccolato, oltre a miscele con una nota dominante.
Gli scienziati hanno quantificato la sensibilità agli odori all'inizio dello studio e dopo sei mesi di "allenamento", quindi hanno confrontato le analisi.

È stato riscontrato che l'allenamento innesca il ripristino dei percorsi olfattivi formati dalle catene dei neuroni. Il metodo si è rivelato più efficace nel gruppo di età più avanzata e tra i pazienti con gravi disturbi dell'olfatto.

Nel mondo, secondo gli ultimi dati, sono stati registrati ufficialmente oltre 72 milioni casi di Covid, di cui 1,6 milioni hanno avuto esito letale, mentre oltre 50 milioni sono state le guarigioni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала