Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

MasterCard e Visa interrompono i propri servizi di pagamento su Pornhub

Seguici su
Causa scatenante di tale mossa è stato il rinvenimento sul noto sito pornografico di materiali contenenti violenza esplicita sui minori.

Due tra le più grandi società per la gestione delle carte di credito, MasterCard e Visa, hanno vietato l'utilizzo dei propri strumenti di pagamento sul sito pornografico Pornhub, sospettato di aver pubblicato dei video di violenza su adolescenti.

Lo riferisce il New York Times, che ad inizio dicembre era stato protagonista di materiali che rendevano conto della pubblicazione su Pornhub di video di giovanissime ragazze, diventate vittima di violenza o addirittura di traffico di essere umani.

"L'inchiesta ha confermato la violazione dei nostri standard, che vietano la diffusione di contenuti illegali su questo sito", si legge nel comunicato di MasterCard.

Allo stesso modo, Visa ha notificato alle proprie strutture finanziare legate alla compagnia MindGeek, a sua volta detentrice della quota di maggioranza di PornHub, la volontà di interrompere qualsiasi pagamento effettuabile avvalendosi del suo sistema di strumenti di credito sul portale incriminato.

La difesa di Pornhub

Pornhub, in riferimento a tale scandalo, ha a sua volta ribadito il proprio impegno nel contrastare la diffusione di contenuti rappresentanti casi di violenza sui minori.

Il sito ha inoltre garantito che il proprio sistema interno e le politiche di sicurezza messe in atto sono in grado di identificare e prontamente eliminare qualsiasi materiale indesiderato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала