Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Addio a Paolo Rossi, l'eroe di Spagna 1982 si spegne a 64 anni

© AP PhotoPaolo Rossi
Paolo Rossi - Sputnik Italia
Seguici su
Sono ancora negli occhi di tutti le sue prestazioni ai mondiali di Spagna 1982, quando con sei gol tra quarti di finale e finale stese, rispettivamente, Brasile, Polonia e Germania Ovest.

Si è spento all'età di 64 anni Paolo Rossi, con il mondo del calcio che è in lutto per la perdita del proprio eroe, quell'attaccante in grado di regalare a suon di gol e belle giocate il Mondiale di Spagna 1982.

A rendere nota la notizia è stata la moglie, la giornalista e scrittrice Federica Cappelletti, che su Instagram ha postato una foto che la ritrae insieme a suo marito corredata da un messaggio molto eloquente: "Per sempre".

Paolo Rossi, da tempo malato, era considerato una vera e propria leggenda del calcio italiano ed internazionale.

La carriera di 'Pablito'

Nato a Prato il 23 settembre 1956, nel corso della sua carriera Rossi militò in Juventus, Vicenza, Como, Perugia, Milan e Verona, acquisendo fama e notorietà soprattutto in concomitanza con il Mundial '82 vinto dalla squadra azzurra guidata da Enzo Bearzot.

In quell'edizione dei Campionati del Mondo, 'Pablito' come venne poi soprannominato, fu protagonista di un digiuno che durò per tutto il primo girone eliminatorio. L'attaccante si sbloccò alla quinta partita, quella contro il Brasile, dove mise a segno una tripletta.

A questo gol fecero poi seguito la doppietta contro la Polonia in semifinale e un gol nella finale contro la Germania Ovest a Madrid.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала