Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

BolognaFiere promuove i prodotti bio Made in Italy con Marca China

Prodotti italiani
Prodotti italiani - Sputnik Italia
Seguici su
Negli ultimi anni le vendite di prodotti bio sul mercato cinese hanno registrato una crescita del 35%, facendolo diventare il secondo mercato in Asia per questo settore. BolognaFiere ha deciso di lanciare quindi Marca China, nuovo progetto il cui esordio è programmato dall’8 al 10 giugno 2021 a Shenzhen.

Visto l'aumento di vendite nei prodotti bio sui mercati cinesi, BolognaFiere lancia il nuovo progetto Marca China che verrà presentato a Shenzhen, metropoli immersa nella Greater Bay Area della provincia del Guangdong a Sud della Cina, il prossimo giugno.

In vista dell'appuntamento prefissato per la prossima estate, è stato sottoscritto un accordo tra FederBio Servizi e China Organic Food Certification Centre (COFCC) – principale organismo ufficiale di controllo e certificazione per il bio in Cina, che apre il mercato cinese alle aziende italiane interessate a espandere il proprio business

"Per primi, in Italia, abbiamo compreso, l’importanza del biologico in termini economici e di visione prospettica per un futuro sostenibile. Da oltre trent’anni organizziamo SANA, il Salone internazionale del biologico e del naturale che è momento di confronto per il mercato e partner per il suo sviluppo. Forte anche il nostro impegno a sostegno dell’internazionalizzazione, supportato dall’esperienza di BolognaFiere sui mercati mondiali e, marcatamente, su quelli asiatici in cui abbiamo trasferito alcuni dei nostri eventi leader e in cui operiamo attraverso BFChina, Società del Gruppo dedicata all’organizzazione di eventi e, anche, all’incoming di operatori asiatici" dichiara Antonio Bruzzone, Direttore Generale di BolognaFiere.

L’accordo ha l'obiettivo di supportare l’accesso delle imprese italiane nei diversi canali di distribuzione esteri: qui sono inserite le missioni che saranno organizzate in collaborazione con ICE-ITA Agenzia di buyer cinesi alle manifestazioni di BolognaFiere (Sana e MarcabyBolognaFiere), dove espongono le imprese leader del bio italiane, per consentire a queste aziende italiane di entrare poi in Cina con i loro prodotti certificati per questo mercato.

"Siamo felici di mettere il nostro know-how a disposizione del biologico e di farlo in partnership con FederBio, con cui abbiamo condiviso questa lunga esperienza. L’accordo siglato da BolognaFiere e Alibaba.com, di cui siamo gli unici partner fieristici a livello mondiale è un’ulteriore importante opportunità per le imprese e gli operatori di questo settore in costante espansione" conclude Bruzzone.

FederBio Servizi: Un'accordo per la creazione di una piattaforma per la promozione e l’internazionalizzazione del biologico italiano

"Poter dotare anche l’Italia di uno sportello di accesso a quel sistema di certificazione potendo contare sulla sinergia con il sistema di promozione messo in campo da BolognaFiere e da ICE in collaborazione con FederBio è un’azione di sistema più che mai necessaria per favorire la ripresa delle nostre esportazioni" dichiara Paolo Carnemolla, Presidente FederBio Servizi.

Sempre in Cina, in contemporanea a Marca China, nel quartiere fieristico di Shenzen si terrà Wine to Asia 2021, un nuovo evento che sarà l’occasione per monitorare i trend emergenti del settore Wine in Cina e nei mercati asiatici ed espletare ulteriori sinergie sui visitatori.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала