Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Berlusconi: “Voterò contro il Mes, ma non mi faccio dettare scelte da nessuno”

© Sputnik . Алексей Витвицкий / Vai alla galleria fotograficaSilvio Berlusconi
Silvio Berlusconi - Sputnik Italia
Seguici su
Il leader di Forza Italia voterà contro la riforma del Mes, dichiarandosi però favorevole ad accedere alle linee di credito del Fondo Salva Stati per le spese sanitarie.

Il 9 dicembre il Parlamento sarà chiamato a esprimersi sulla riforma del Meccanismo europeo di stabilità.

Un voto che rischia di mettere in crisi la maggioranza e che destabilizza anche l'opposizione, dal momento che Matteo Salvini ha minacciato di rompere la coalizione di centrodestra nel caso in cui qualcuno tra le sue fila avesse deciso di votare a favore.

Un avvertimento lanciato principalmente a Forza Italia, che non ha mai nascosto di essere favorevole all'utilizzo del Mes per coprire le spese sanitarie durante l'emergenza coronavirus.

Berlusconi ha dichiarato che gli azzurri avrebbero votato contro la riforma, sottolineando però l'indipendenza della decisione.

"Noi non ci facciamo dettare le nostre scelte né dagli alleati, né dagli avversari, solo dalla nostra coscienza e dalla nostra coerenza", ha detto.

L'ex Presidente del Consiglio ha chiarito le ragioni della sua scelta e di quella del partito.

"Un governo autorevole avrebbe trattato in Europa in modo da modificarlo, da farne un vero Fondo monetario europeo, a condizioni uguali per tutti. Queste cose lo ho chieste un anno fa, prima dello scoppio della pandemia, ma in un anno non è cambiato nulla. Perché dovrebbe cambiare la nostra posizione?", ha dichiarato intervenendo in videoconferenza alla riunione dei responsabili dei Seniores di Forza Italia.

In ogni caso Berlusconi ha ribadito, a differenza sia della Lega sia di Fratelli d'Italia, di essere assolutamente favorevole ad accedere alla linee di credito del Mes per le spese sanitarie degli Stati membri. 

"La coerenza ci porta a sostenere che l'Italia debba utilizzare le risorse messe a disposizione dall'Europa con il Mes sanitario, che è una cosa completamente diversa, uno strumento creato apposta, anche con il nostro contributo e il mio personale intervento in Europa, per fronteggiare la pandemia", ha concluso.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала